La SPI non fa uso di cookie di profilazione propri, ma sono presenti cookies di profilazione di terze parti. La prosecuzione della navigazione costituisce accettazione.

Calendario Eventi

Agire-giocare nella psicoanalisi infantile

Scarica il file iCal
Sabato, 14 Gennaio 2017

La psicoanalisi infantile inizia sostanzialmente grazie all’introduzione del gioco all’interno della stanza di analisi. Il gioco, equiparato al sogno e alle libere associazioni del paziente adulto, è stato così assimilato all’interno della tecnica psicoanalitica, permettendo all’analista di rimanere sostanzialmente nel suo assetto classico. Il bambino però chiede spesso che l’analista partecipi al proprio gioco, chiede che assuma dei ruoli particolari all’interno delle proprie drammatizzazioni. E’ utile che l’analista giochi con il bambino? E cosa accade quando l’analista si mette a giocare? Come possono intrecciarsi fenomeni come l’enactment, l’agito controtransferale o la responsività comportamentale liberamente fluttuante e quale spazio ha la parola nel dipanarsi del peculiare processo analitico con un bambino?

Intorno a questi interrogativi si svilupperà il convegno scientifico organizzato dal Centro Psicoanalitico di Firenze sabato 14 gennaio: porteranno la loro esperienza clinica Marta Badoni, Diomira Petrelli, Giuliana Barbieri e Massimo Vigna Taglianti e dialogheranno con Paolo Meucci e Raffaella Tancredi.

Locandina evento



Luogo : Auditorium dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze (Via Folco Portinari, 5r)

indietro

Accesso area privata

Per accedere all'area privata, inserisci i tuoi dati di autenticazione: