La SPI non fa uso di cookie di profilazione propri, ma sono presenti cookies di profilazione di terze parti. La prosecuzione della navigazione costituisce accettazione.

Cinemente 2017

Cinemente 2017

Il festival di Psicoanalisi e cinema “Cinemente” (nato dalla collaborazione tra il Centro Sperimentale di Cinematografia, la Cineteca Nazionale, l’Ente Palaexpo e la Spi) è giunto alla VI edizione. Per dieci giorni, dal 24 marzo al 2 aprile, nella sala cinema del Palazzo delle Esposizioni di Roma si sono avvicendati ogni sera psicoanalisti  di diversi centri e registi che, dialogando col pubblico, hanno affrontato i temi proposti dalle opere selezionate. Il titolo di questa edizione era “L’altro da sé”: tema fondamentale non solo per la psicoanalisi, ma per le scienze sociali ed antropologiche. Gli incontri sono stati coordinati e presentati dal Vicepresidente della Spi Fabio Castriota. Come nelle passate edizioni il Festival si è chiuso con la premiazione del film vincitore del premio “SPI-Cinemente opera prima”. La giuria nazionale della Spi ha deciso di premiare quest’anno: ”Lo chiamavano Jeeg Robot” di Gabriele Mainetti. E’ stato il Presidente della Spi Anna Nicolò a consegnare al regista il premio prima della proiezione. Con lui erano presenti ed hanno dialogato con Anna Nicolò e Fabio Castriota i due sceneggiatori : Nicola Guaglianone e Roberto Menotti : un incontro molto stimolante che ha chiuso col tutto esaurito la VI edizione del Festival.

a cura di Fabio Castriota

Scarica la locandina

Vai a Cinemente 2016

 

Accesso area privata

Per accedere all'area privata, inserisci i tuoi dati di autenticazione: