Film in sala

J.Edgar

Clint Eastwood, USA, 2011, 137 min. {youtube}4kcLew-ehPI{/youtube} Giudizio: ** 2/5       Genere: drammatico   Recensione: Il film racconta 50 anni di storia, dagli inizi della carriera fino alla morte, di J.Edgar Hoover, fondatore e organizzatore del FBI, mettendone in luce gli aspetti di personalità, il mondo intrafamiliare (specie la relazione con la madre), … Continue Reading »

La chiave di Sara

Gillet Pasquet-Brenner, Francia, 2010, 111 min. {youtube}XPy9vnVEnug{/youtube}   Giudizio: **** 4/5   Genere: drammatico   Recensione: Il film, tratto da un libro omonimo, prende spunto da un evento realmente accaduto a Parigi nell’agosto del 1942. La deportazione di 13.000 ebrei francesi ad opera della polizia al servizio del governo collaborazionista francese. Una tragedia e una … Continue Reading »

L’era Legale

Enrico Caria, Italia, 2011, 76′ {youtube}VSmFQzGxWpY{/youtube} Giudizio: *** (3/5) Genere: mockumentary Recensione: un film originale nella sua forma tra il documentario – immagini di repertorio e interviste a personaggi reali – e il surreale. Un film che ha destato interesse e curiosità al Torino Film Festival. Enrico Caria, che è anche vignettista (“Cuore”, “La Repubblica” … Continue Reading »

Le idi di marzo

 George Clooney, USA, 2011, 98 min {youtube}1Y7bS0IF-Jo{/youtube} Giudizio :***** 5/5 Genere: drammatico Recensione: Il film, tratto dalla pièce teatrale Farragut North, di Beau Willimon, inizia con un ritmo lento, le inquadrature si soffermano sui volti, anche molto belli, degli attori. Inizialmente le loro espressioni sono composte, le conversazioni tra loro tranquille, nonostante la frenesia della … Continue Reading »

ALMANYA – La mia famiglia va in Germania

Yasemin Samdereli – 2011 – Germania – 101 min.

{youtube}ZgO2RgbjuiM{/youtube}

Giudizio: ***** 5/5

Genere: commedia

Recensione: Questo film racconta, con delicato e melanconico umorismo, una vicenda importante nella storia di una famiglia turca emigrata in Germania negli anni 60. Una vacanza in Turchia con tutti i componenti della famiglia, organizzata dal nonno, diventa il pretesto per ripercorrere la storia di questa. Tra il comico e il drammatico si intrecciano le vicende passate e presenti dei differenti membri di questa famiglia alle prese con la nuova realtà. L’iniziale rifiuto del nuovo e la corrispondente idealizzazione di quanto si è lasciato. Un tono tenero e sorridente accompagna le vicende dei protagonisti alle prese con i dilemmi che devono affrontare nel lento processo dell’acquisizione della propria identità: tra chi si sente sempre straniero, chi invece si sente solo tedesco, chi invece sta alla ricerca di un incontro tra queste due identità.

Perché andare o meno a vedere il film?: Un film da non perdere. La regia riesce con garbo e tenerezza a raccontare una vicenda umana dove i sentimenti sono i protagonisti. Gli attori sono molto bravi, la fotografia e i paesaggi sono eccellenti.

Qual’e’ lo specifico psicoanalitico: Il film propone in modo “naif” tematiche molto difficili: la violenza che scatena lo scontro tra identità diverse, quanto è difficile accettare la diversità anche se all’interno della propria famiglia.
Attraverso la narrazione della storia dei personaggi sono presentate con toni sfumati le dinamiche dolorose che accompagnano l’esperienza dell’emigrazione.

Midnight in Paris

Woody Allen, 2011, Usa, 94 min. {youtube}tfPCE963874{/youtube} Giudizio: ***** (5/5) Genere: commedia Recensione: Prossimi alle nozze, lo sceneggiatore hollywoodiano in crisi creativa Gill e la fidanzata Ines, si recano a Parigi con gli invadenti genitori di lei per gli acquisti dei preparativi. Ma la ville lumiere scardinerà i loro piani, mettendo in luce le differenze … Continue Reading »

Io sono li

Regia di Andrea Segre, 2011, Francia e Italia, 100 min. {youtube}fB6aNVyLqx8{/youtube} Giudizio: **** 4/5 Genere: drammatico   Recensione: Un film che racconta un’Italia quasi sommersa nella Laguna Veneta. Sommersa dall’acqua, sommersa dalla concretezza e dalla grettezza del senso comune, sommersa dalla tirannia della mafia cinese, sommersa perché invisibile all’umana comprensione. Allo stesso tempo, dall’incantevole laguna … Continue Reading »

Miracolo a Le Havre

Aki Kaurismaki, 2011, Finlandia-Francia-Germania, 93 minuti. {youtube}YaBw6XaJjDU{/youtube} Giudizio: ****  (4/5) Genere: commedia Recensione: E’ un autore che non concede molto, scarno, di poche immagini e di poche parole: scolpisce i suoi personaggi con pochi tratti sicuri, senza lasciare nulla ai tentennamenti del dubbio.Si esce dal film rincuorati e divertiti, quindi è un ottimo film Natalizio.E’ … Continue Reading »