Psicoanalisi e Cinema, le forme della violenza

Psicoanalisi e Cinema 
“ Le forme della violenza”
Cinema Trevi, via del Puttarello, 25  Roma 

sabato 23/11/13

“A letto con il nemico”

ore 17: Autostop rosso sangue di Pasquale Festa Campanile, 1976

ore 19: Primo amore di Matteo Garrone, 2004

a seguira incontro con Manuela Fraire:

ultima proiezione: Marianna Ucrìa di Roberto Faenza, 1997 

sabato 14/12/13

“La violenza contro l’oggetto d’amore”

ore 17: Un giorno perfetto di Ferzan Ozpetek, 2008

ore 19: Quale amore di Maurizio Sciarra, 2006

a seguire incontro con Paola Catarci

ultima proiezione: Dillinger è morto di Marco Ferreri, 1968

sabato 25/1/14

“Bios: violenza vitale e violenza distruttiva”

ore 17:  La decima vittima di Elio Petri, 1965

ore 19: Fuoco! di Gian Vittorio Baldi, 1968

a seguire incontro con Anna Ferruta

ultima proiezione: Avere vent’anni di Fernando Di Leo, 1978

sabato 15/2/14

“Genitori violenti: il fallimento della funzione genitoriale” 

ore 17: Cuore di mamma di S. Samperi, 1968

ore 19:  Padre padrone di Paolo e Vittorio Taviani, 1976

a seguire incontro con Fabrizio Rocchetto

ultima proiezione: Io non ho paura di Gabriele Salvatores, 2003

sabato 22/3/14

“La violenza delle idee”

ore 17: Nel nome del padre di Marco Bellocchio, 1972

ore 19: Mamma Ebe di Carlo Lizzani, 1985

a seguire incontro con Gianluigi Monniello

ultima proiezione: Come Dio comanda di Gabriele Salvatores, 2008 

sabato 12/4/14

“L’improvvisa scoperta della propria violenza”

ore 17: Pietro di Daniele Gaglianone, 2010

ore 19: Il papà di Giovanna di Pupi Avati, 2008

a seguire incontro con Paolo Boccara

ultima proiezione: L’arma di Pasquale Squitieri, 1978

gli incontri con l’analista, il regista e/o critico ed il pubblico, sono coordinati da Fabio Castriota
per informazioni: Centro Sperimentale 06/72294301-389;   SPI:. 06/8415016

SCARICA LA LOCANDINA