15 novembre 2014 TRIESTE Integrazione e scissione

TRIESTEROTANTEPRIMO ANNUNCIO

La Fondazione Libero e Zora Polojaz in collaborazione con il Museo Revoltella di Trieste organizza un seminario scientifico di psicoanalisi su

INTEGRAZIONE e SCISSIONE

Sabato 15 novembre 2014 presso il Museo Revoltella, Trieste

Perché proporre, oggi, un seminario psicoanalitico su integrazione e scissione?
La teoria psicoanalitica si è occupata della scissione sin dai suoi inizi ed ha approfondito l’accezione patologica di questa difesa occupandosi del feticismo e delle psicosi, situazioni nelle quali una realtà negata viene sostituita con una virtuale, meccanismo particolarmente presente anche nei diversi tipi di trauma. Nei disturbi borderline e narcisistici la scissione ha un posto preminente, poiché riesce a isolare gli affetti che risultano troppo dolorosi e difficilmente integrabili.
Ma integrazione e scissione sono anche due processi ben noti che fanno parte della normale vita emotiva. Così, l’integrazione, preceduta da uno stadio di non integrazione, può scomporsi nella disintegrazione per poi dare una nuova integrazione. L’integrazione può così essere vista come un processo in continua evoluzione, mai delineato in via definitiva. Ma tutto ciò, in certe circostanze, può anche degenerare.
Il Seminario può offrire l’occasione per approfondire le diverse declinazioni in cui questi processi si manifestano a livello intrapsichico, interpersonale e trans-soggettivo.
Inoltre, il centenario dell’inizio della Grande Guerra – che occorre quest’anno – può anche essere uno spunto per riflessioni sulle spinte integrative e disintegrative, su frammentazioni e scissioni provocate da eventi esterni che si manifestano nella vita dei popoli e delle nazioni. Non va dimenticato, infatti, che proprio la distruttività della guerra ha stimolato la nascita di alcuni concetti freudiani di grande rilevanza, quali le pulsioni di vita e di morte e gli studi sui gruppi.

Il comitato scientifico:
Andrea Braun
Paolo Fonda
Vlasta Polojaz
(Psicoanalisti della Società Psicoanalitica Italiana)

GABBIANOK

Programma

9.00 – Saluti e presentazione del seminario.
9.30 – Paolo Fonda: Introduzione ai lavori.
9.45 – Giovanni Foresti: Thinking backwards integration and splitting: from groups and historical processes to individuals and phantasmatic realities.
10.30 – Coffee Break.
11.00 – Christoph E. Walker: Traumatic Experiences – on inner and outer processing.
11.45 – Discussione generale.
12.30 – Pranzo.
14.30 – Lavoro in piccoli gruppi.
16.30 – Coffee Break.
17.00 – Report dei conduttori dei gruppi con discussione finale.
18.00 – Chiusura dei lavori.

GIOVANNI FORESTI è attualmente segretario del Centro Milanese di Psicoanalisi ed è co-chair per l’Europa dell’IPA Committee di “Psychoanalysis and mental health field”.

CHRISTOPH E. WALKER è Presidente della Deutsche Psychoanalytische Vereinigung.

Il Seminario si svolgerà in lingua inglese, sarà disponibile anche una versione italiana delle relazioni. Durante la discussione ci sarà una traduzione consecutiva in italiano.

L’iscrizione è gratuita, la partecipazione sarà limitata ad un numero chiuso di iscritti.

scarica la scheda di iscrizione

scarica la locandina (2°annuncio) 

http://www.fondazione-polojaz.org