Il lavoro psicoanalitico con genitori e figli

padova immagine

 Padova, vicolo dei Conti 14, sabato 31 ottobre 2015 

Centro Veneto di Psicoanalisi “Giorgio Sacerdoti” 

L’estensione del lavoro psicoanalitico alla relazione genitori e figli costituisce da tempo una delle sfide terapeutiche più impegnative e complesse, ma è anche un’occasione unica di comprensione e di promozione della crescita, individuale e familiare. Che si tratti di pazienti in età infantile e adolescenziale, o di giovani adulti con patologie gravi, anche con setting d’intervento molto diversi e articolati, la psicoanalisi può offrire nuove comprensioni della sofferenza psichica attraverso la prospettiva che la vede originarsi e poi alimentarsi nella relazione di accudimento e crescita che lega, in un rapporto di reciprocità, le propensioni e aspirazioni dei figli con la presenza dei genitori, le loro aspettative consapevoli e non, i complessi inconsci o i traumi che passano da una generazione all’altra.                                        

Scarica la locandina

Vedi anche:

in Report/materiali

Estensione della psicoanalisi ad altri contesti. Setting e metodo a cura di Giorgio Bambini

Il lettino e la piazza a cura di Antonella Di Ceglie

in SpiPedia:

Adolescenza:lavoro con i genitori, a cura di Paola Catarci

Consultazione partecipata, a cura di Giovanna Maggioni

Genitorialità, a cura di Marta Badoni

Infant Observation/Storia, a cura di Dina Vallino

Genitorialità (Nuove), a cura di Carla Busato Barbaglio

In Dibattiti

La funzione paterna ieri e oggi: analogie e differenze, a cura di Giorgio Bambini

Amore primario, a cura di Simonetta Diena

in Dossier

A proposito di psicoanalisi e crisi a cura di Cono Aldo Barnà