Notes per la psicoanalisi n. 4

COPERTINA NOTES_4FRESCHI

La cura e l’etica 

 Edizioni Biblink

 Qualcosa preesiste alla cura: c’è una prima cornice del transfert che è anteriore alla messa in moto del metodo e che si apre verso l’orizzonte esterno del mondo, del tempo, della cultura e delle vicissitudini storiche dell’etica, in cui analista e paziente sono immersi più o meno consapevolmente, e che allo stesso tempo si piega verso l’intimo soggettivo di entrambi, dove affonda in quelle ‘intime e profondissime predilezioni’, quelle Vorliebe che dominano inconsciamente tutto ciò che in noi fa legame.

E c’è inoltre il motore di una sofferenza che alimenta l’avvio di una cura analitica.

Sommario

La valenza riflessiva nell’etica del prender(si) cura

Olga Pozzi

La questione dell’etica e il suo rapporto col metodo psicoanalitico

Antonio Alberto Semi

Il setting psicoanalitico e il suo senso: l’etica nella cura

Maria Grazia Minetti

Quale etica per la psicoanalisi infantile?

Francesco Pozzi

Nell’incavo del transfert. L’analista tra attività e passività

Dominique Scarfone

La bella italiana. Il transfert: credenza, tentazione o tradimento?

Catherine Chabert

classici

La psicoanalisi non è un umanismo

Pierre Fédida

note per notes

Un narcisismo per l’etica (narcisismo etico)

Riccardo Galiani

letture

Il grido del Nebenmensch. Monique Schneider e la questione delle origini dell’etica

Roberta Guarnieri

recensioni

Barbara De Rosa (a cura di), Il male dal prisma del Kulturarbeit, Milano, 2014

Aurora Gentile

Jacques Lacan, Altri scritti, traduz. di A. Di Ciaccia, Torino,2013

Stefania Napolitano

Direttore responsabile: Lucia Schiappoli

Redazione: Mariella Ciambelli, Barbara De Rosa, Felicia Di Francisca, Riccardo Galiani, Roberta Guarnieri, Maria Lucia Mascagni.

Comitato scientifico: Maurizio Balsamo, Catherine Chabert, Francesco Conrotto, Manuela Fraire, Roland Gori, Michel Gribinski, René Kaës, Laurence Kahn, Massimo Recalcati, Antonio Alberto Semi.

vai a FRESCHI DI STAMPA