13 settembre 2014 ROMA Esperienze Psicoanalitiche

13/09/2014

L’Esecutivo propone ai soci interessati all’approfondimento clinico dei temi dell’ “Estensione della psicoanalisi ad altri contesti: setting e metodo” una

Giornata di studio – 13 settembre 2014- ore 10.30-18.30 
SPI – Roma- via Panama 48 

Esperienze Psicoanalitiche 

Estensione della psicoanalisi ad altri contesti – Setting e Metodo 

L’incontro clinico con uno psicoanalista è uno strumento potente e duttile, in molte aree della sofferenza psichica e in tutte le fasi della vita. Costituisce un’esperienza essenziale, un dispositivo che trasforma la comunicazione abituale in un contatto interpsichico, che possiede una specificità analitica. Alcune modalità di incontro clinico si rivelano efficaci estensioni del metodo psicoanalitico nella sua potenzialità di comprensione e di cura della sofferenza psichica. Pensiamo, in ragione della grande utilità dell’uso dello strumento analitico in setting variabili, che sia importante promuovere una riflessione accurata e un lavoro di ricerca che individuino le qualità psicoanalitiche di questi incontri, le modalità di azione terapeutica che da essi scaturiscono, al fine di mettere a punto condizioni e metodologia. 
L’ascolto psicoanalitico, lo spazio offerto a un’altra mente per prendere forma, il sogno sull’analista fatto la notte prima dell’incontro, la messa in parole e figura del non conosciuto, una nuova dinamica di comunicazione con l’inconscio attivata da un incontro che segue altre vie da quelle del già noto, sono occasioni che chi ha avuto una buona formazione psicoanalitica può mettere a disposizione in modalità trasmissibili. Vogliamo descrivere, approfondire, definire nelle loro modalità essenziali questi contesti psicoanalitici che si possono attivare come estensione delle forme di cura offerte ai pazienti e come attività clinica effettuabile dagli psicoanalisti. 
Anche la modalità dei seminari analitici di gruppo con chi lavora nelle istituzioni costituisce uno strumento prezioso per continuare a pensare insieme ai colleghi che si trovano in condizioni di lavoro complesse, e per tenere con i pazienti un tipo di relazione che li pensi come soggetti in potenziale crescita e costruzione di sé. Questi seminari possono essere tenuti sia nelle istituzioni sia nei Centri della SPI, in gruppi aperti a coloro che operano con un’ottica e un interesse psicoanalitico.

Programma della Giornata

Mattina (10.30-13.00) Sessione Plenaria

Cono Aldo Barnà
Introduzione sull’estensione della psicoanalisi a altri contesti clinici e istituzionali

Tiziana Bastianini e Anna Ferruta dialogano con i Segretari Scientifici dei Centri su
Il metodo analitico messo alla prova in contesti clinici con setting variabili, per un progetto di lavoro e di ricerca

Pomeriggio (14.30-18.30) Lavoro in gruppi

1 Esperienze psicoanalitiche in contesti di crisi ( Giorgio Campoli, Fabio Castriota)

2 Esperienze psicoanalitiche con coppie ( Daniela Lucarelli, Alessandra Zanelli)

3 Esperienze psicoanalitiche con genitori e bambini piccoli (0-3 anni) (Sandra Maestro, Marco Mastella)

4 Esperienze psicoanalitiche di gruppo come strumento di lavoro nelle istituzioni (Antonello Correale, Giovanni Foresti)

Iscrizioni
La giornata è aperta a tutti i soci interessati ed è gratuita.
Le iscrizioni saranno accettate in ordine di arrivo, fino al numero di 100.
Occorre iscriversi mandando alla segreteria SPI <spi@spiweb.it>; una mail con il modulo compilato.

Scarica l’ Introduzione di Cono Aldo Barnà  sull’estensione della psicoanalisi a altri contesti clinici e istituzionali 

Scarica il modulo di iscrizione