2-4 giugno 2017 CATANIA L’impensabilità al governo della città

Dal 02/06/2017 to 04/06/2017

Il tema delle tragedie di quest’anno è il controverso governo della città. In Sette contro Tebe si scontrano, in una guerra fratricida per affermare il diritto di governare, Eteocle e Polinice, portatori entrambi di un desiderio o di un bisogno. In effetti, in ogni città coesistono istanze diverse che, o trovano ragioni per una convivenza pacifica, o saranno preda delle pulsioni distruttive. In essa convivono gli interessi dell’individuo, quelli delle coppie e quelli dei gruppi.

Le tragedie rappresentano l’incapacità di dare senso a questi conflitti e la loro trasformazione in agiti, per cui chiunque ne esca vincitore il potere sarà caratterizzato dall’impensabilità e dai suoi effetti; cioè da un pensiero efficiente ma privo di affettività, memoria, mito (ponte tra individuo e gruppo), etica della responsabilità. Tutto questo ha anche un valore analogico, nel senso che il nostro mondo interno potrebbe essere rappresentato da una polis complessa con le sue tre psiche: individuale, di coppia e di gruppo.

È interessante l’accostamento con l’altra tragedia, Fenicie, che parla di un gruppo di donne che sono osservatrici e testimoni della stessa tragedia in Tebe; esse rappresentano la condizione attuale delle città, le quali sono esposte allo sguardo di tutto il mondo, come pure l’uomo, con tutte le sue contraddizioni interne, come se fossimo tutti diventati di cristallo, ma di un cristallo virtuale.

Scarica la Locandina con Programma

venerdì 2 giugno

15.00 registrazione degli iscritti

Presentazione del Convegno

15.30 Riccardo Romano

psicoanalista SPI

presidente di Pubblic/azione, Catania

L’impensabilità al governo della città

16.00  Nicola Nociforo

psicoanalista SPI, Catania

Racconto del mito

16.30         partenza per Siracusa

Fenicie, Teatro Greco

21.00         cena in pizzeria

sabato 3 giugno

presiede Gabriella Russo

psicoanalista SPI

presidente del CPP, Palermo

9.30  Zaira Dato

architetto, Università di Siracusa, Catania

Percezione simbolica dello spazio  urbano nella città delle migrazioni

10.00 Anna Nicolò

psicoanalista, presidente SPI, Roma

L’elaborazione paranoica del lutto

10.30     Angelo Costanzo

giudice, Roma

I valori contrapposti. Dalla impensabilità etica alla compatibilità giuridica

11.00  pausa

11.30   Ernesto Romano

artista, editore, Catania

L’oscillazione del pensiero tra paranoia  e impensabilità: un filo di Arianna nella  foresta dei simboli

12.00   discussione

13.00  pausa pranzo

presiede Giuseppe Grassi

psicoanalista SPI, Catania

15.30 Domenico Amoroso

archeologo, storico dell’arte, Caltagirone

I luoghi della pensabilità nella polis greca

16.00   Maria Grazia Colucci

psicoanalista SPI, Napoli

Racconto del mito

16.30 partenza per Siracusa

Sette contro Tebe, Teatro Greco

21.00  cena sociale

domenica 4 giugno

presiede Cinzia Carroccio

psicoanalista SPI, Catania

9.30  Giovanna Fargione

ingegnere, Università di Catania

Fabio Giudice

ingegnere, Università di Catania, Siracusa

La pensabilità nel governo di scienza/ tecnica al servizio della città. Dall’agire archimedeo al «drone»

10.00  Luciana Mongiovì

psicoanalista SPI, Catania

La città interna: un cristallo di legami virtuali

10.30   Pierluigi Moressa

psicoanalista SPI, Forlì

Gli dèi di Tebe – la città assediata e la  perdita del mito

11.00   pausa

11.30   Alessandra Astorina

psicoanalista SPI, Catania

A partire da Edipo: i giovani infelici

12.00 discussione e conclusione

Salvatore Solarino

poeta, Catania

Intermezzi

Quote di iscrizione:

iscrizione  € 125,00

iscrizione studenti  gratuita

trasferimento giornaliero in autobus  € 15,00

cena sociale di sabato € 35,00

Abbonamento al Teatro venerdì e sabato*:

posti numerati € 92,00

posti non numerati € 56,00

*i biglietti devono essere prenotati o richiesti al botteghino

L’iscrizione comprende:la partecipazione al Convegno, la cena di venerdì, l’iscrizione all’Associazione Culturale Pubblic/azione fino al 31 dicembre 2017

Comitato organizzatore:

Domenico Amoroso

Cinzia Carroccio

Nicola Nociforo

Riccardo Romano

Maria Amalia Vanadia

Segreteria organizzativa:

dott.ssa Cinzia Carroccio

tel. 380 2078766

cinzia.car@tiscali.it

Associazione Culturale Pubblic/azione

Via Gabriele D’Annunzio 164, Catania

www.pubblicazione.net