CdPR e CPdR – Migranti e loro destini 30 novembre 2013

30/11/2013

Centro di Psicoanalisi Romano e Centro di Psicoanalisi di Roma 

Sabato 30 novembre 2013 

Migranti e loro destini 

Giornata di Studio con Marie Rose Moro 

Via Panama, 48 – Roma 

Incontrare l’altro, l’estraneo sconosciuto e inquietante, dentro di noi o impersonato dal mondo umano in cui siamo immersi, è il nucleo del pensiero e del lavoro psicoanalitico, ma è anche il destino di chi si sradica dalle proprie origini per affrontare una realtà nuova che parla una lingua incomprensibile, esprime una cultura diversa, si appoggia a tradizioni proprie. L’etnopsicoanalisi si sviluppa da questa apertura all’alterità della psicoanalisi, intensificandone la propensione al decentramento e la capacità di includere elementi discordanti.
La Giornata è dedicata al tema di grande rilevanza sociale delle problematiche che bambini e adolescenti migranti si trovano ad affrontare nei loro processi di crescita e di costruzione dei legami e dell’identità: l’incontro fra due o più culture, lingue e tradizioni, comporta una enorme complessità che può dar luogo a stati di profonda sofferenza ma anche stimolare le potenzialità integrative e creative di cui è dotata ogni personalità in formazione.
Il Convegno si propone di favorire una riflessione fra psicoterapeuti, psicoanalisti, operatori dei servizi pubblici, medici e pediatri di base il cui lavoro richiede un’attitudine di apertura al nuovo rispetto al tradizionale intervento medico e psico- sociale. Il contributo di M. R. Moro alla giornata aprirà il dialogo con psicoanalisti e antropologi esperti di transiti migratori, che condivideranno le loro riflessioni sulle tematiche dell’identità e della lingua, e le loro esperienze di lavoro clinico con bambini, adolescenti e famiglie migranti.

Marie Rose Moro è membro associato della Società Psicoanalitica di Parigi, psichiatra, psicoanalista b/a. Professore all’Università Paris Descartes. Dirige il Servizio di psichiatria del Bambino e dell’Adolescente presso l’ospedale “Avicenne” a Bobigny (Parigi), dove è succeduta a Serge Lebovici. Dal 1987 ha costituito presso l’Ospedale il Servizio di Consultazione di psichiatria transculturale rivolto a bambini e famiglie di immigrati.
E’consulente di Mèdecins sans Frontières dal 1989 in zone di crisi e di guerra.
Dirige la rivista transculturale L’Autre, Cliniques, Cultures set Société, La pensée Sauvage Editeur,Grenoble.
M.R. Moro è autrice di numerosi articoli e saggi. Sono tradotti in italiano i libri: Bambini immigrati in cerca di aiuto, I consultori di psicoterapia transculturale Torino,Utet, 2001; Genitori in esilio. Psicopatologia e migrazioni, Milano, Cortina, 2002;  Bambini di qui venuti da altrove: saggio di transcultura, Milano, Franco Angeli 2005; Maternità e amore. Quello di cui hanno bisogno i bambini per crescere bene qui e altrove Milano Saggi Frassinelli, 2008, I nostri bambini domani Milano Franco Angeli, 2011

 

Relatori 

Andrea Baldassarro

Membro Ordinario S.P.I., Segretario Scientifico del Centro Psicoanalitico di Roma

Riccardo Chiarelli

Membro Associato S.P.I., b/a, Centro Psicoanalitico di Roma

Virginia De Micco

Membro Associato S.P.I., Centro Napoletano di Psicoanalisi.

Ludovica Grassi

Membro AssociatoS.P.I., b/a, Centro Psicoanalitico di Roma

Angelo Macchia

Membro Ordinario S.P.I., Segretario Scientifico del Centro di Psicoanalisi Romano

Marie Rose Moro

Membro Associato S.P.P., b/a, Societé Psychanalytique de Paris, Presidente e fondatrice dell’Association Internationale d’EthnoPsychanalyse (AIEP)

Mario Priori

Membro Ordinario S.P.I., b/a, Centro di Psicoanalisi Romano

Francesco Remotti

Professore Ordinario di Antropologia Culturale, Facoltà di Lettere e Filosofia, Università di Torino

 

Programma

Mattina

9,00 Accoglienza dei partecipanti

9,30 Chair: Angelo Macchia

Introduzione ai lavori della giornata

9,45 Ludovica Grassi

Perché etnopsicoanalisi

10,00 Marie Rose Moro

La costruzione dell’identità in neonati, bambini e adolescenti immigrati. Difficoltà e creatività  Presentazione di un filmato

11,30 Pausa caffè

12,00 Francesco Remotti

Gli estremi delle somiglianze: attrazioni e repulsioni

12,45-13,30 Discussione con i partecipanti

Pomeriggio

14,30 Chair: Andrea Baldassarro

14,45 Virginia De Micco Trapiantare/tramandare: legami e identificazioni nei transiti migratori

15,45 Riccardo Chiarelli

Identità in gioco: migrazione e senso di appartenenza

16,15 Mario Priori

Dalla terra promessa alla terra di nessuno: viaggi estranianti dalla madrelingua alla lingua straniera

16,45 Discussione con i partecipanti

17,30 Chiusura dei lavori e valutazione dei partecipanti

Quota di iscrizione: 

Soci SPI Euro 50,00; Esterni 80,00;  Studenti  e candidati  Euro 30,00 ( tutti IVA compresa)

Per informazioni:

Segreteria del Centro di Psicoanalisi Romano Tel. 068540645 – Fax 068413996,  e-mail: segreteria@centropsicoanalisiromano.it

Segreteria del Centro Psicoanalitico di Roma Tel. 066471827 – Fax 068415016 e-mail: cpdr@tiscali.it

Via Panama, 48 – 00198  Roma

scarica la locandina