CMP. Psicoanalisi e Pediatria. Convergenze e divergenze: Winnicott nella clinica del terzo millennio. Milano, 12 gennaio 2018

12/01/2018

Aula Magna Mangiagalli – Policlinico – via della Commenda 12, Milano

Donald W. Winnicott (1896-1971), psicoanalista e pediatra, ha formulato teorie importanti e consolidate sullo sviluppo infantile e sulla terapia psicoanalitica del bambino: il linguaggio da lui coniato è ormai diventato d’uso
comune. Partiremo da qui, durante questa giornata, per pensare al bambino là dove può essere incontrato e curato. Rifletteremo sulle origine e sui bisogni espressi dai genitori, e dai bambini in affido e in adozione, nelle situazioni di migrazione in assenza di un care-giver che svolga una funzione di contenimento e sostegno. Daremo voce ai modelli di cura e assistenza di tipo partecipativo e multidisciplinare e focalizzeremo la nostra
attenzione sulla possibilità di mettere a confronto e in comunicazione linguaggi provenienti da teorie differenti
quali quella pediatrica, neuropsichiatrica infantile, psicoanalitica per ipotizzare come da questi incontri
possano emergere modelli nuovi di cura e assistenza, aggiornati e molto più ricchi dei precedenti.

Le iscrizioni all’iniziativa saranno aperte fino ad esaurimento posti (200), previa registrazione obbligatoria sul sito del Policlinico https://tom.policlinico.mi.it/.

Per difficoltà di registrazione o di iscrizione rivolgersi alla Segreteria Organizzativa:
Tel 0255034430 (ore 10-12)
amanda.pinton@policlinico.mi.it

Scarica la locandina

Per saperne di più