Eventi

CTP – Cinema e psicoanalisi 2021 “Niente da nascondere” 13/10/21

10/13/21

Niente da nascondere, di M. Haneke (2005)

Niente da nascondere, di M. Haneke (2005)

Rassegna Cinematografica
Cinema e psicoanalisi
CRISI VERSUS TRASFORMAZIONE
Niente da nascondere
di
Michael Haneke
(Francia-Austria-Germania-Italia 2005, 117′)
Mercoledì 13 ottobre 2021
h. 21.00
Cinema Massimo – via Verdi 18 – Torino
Introduzione
Grazia Paganelli
Museo Nazionale del Cinema
Presentazione del film
Rosamaria Di Frenna
Psicoanalista Membro Associato SPI
Centro Torinese di Psicoanalisi
L’organizzazione della serata è a cura di Maria Annalisa Balbo, Anna Viacava, Maria Teresa Palladino,
Carlo Brosio (CTP) e di Grazia Paganelli e Stefano Boni (Museo del Cinema).

Sinossi
Niente da nascondere (Caché) è il film con cui Michael Haneke vince il Premio per la migliore regia al Festival di Cannes nel 2005.
Un thriller psicologico con Daniel Auteuil e Juliette Binoche che interpretano una coppia parigina della middle-class che inizia a ricevere delle registrazioni filmate nelle quali appare l’inquadratura fissa della loro
casa e strada. In un crescendo, i video seguenti mostreranno scene sempre più intime e vicine ai ricordi d’infanzia del protagonista maschile. Le emozioni suscitate sembrano non poter essere né vissute, né elaborate, ma evacuate, avviando le vite di tutti verso esiti inaspettati.
Un’estetica del terrore’ che appartiene ad Haneke e che qui riprende, oltre al tema dell’essere sorvegliati, quello degli effetti del colonialismo.

Per saperne di più

Niente da nascondere. Recensione di G. Giustino

Allegati
Locandina Rassegna
Locandina 13-10-2021