CPP – 14 settembre 2013 Diritto alla vita

14/09/2013

Diritto alla vita

Palermo, 14 settembre 2013

Nell’intento di avviare un dialogo aperto ad operatori e studiosi di diverse aree scientifiche e a chi interessato al confronto su argomenti attuali e pregnanti, il Centro di Psicoanalisi di Palermo ha organizzato un incontro incentrato su temi relativi alle Nuove Frontiere Procreative, proponendone una lettura interdisciplinare: ginecologica, giuridica e psicoanalitica. Il Seminario avrà luogo a Palermo, il 14 settembre a Villa Withaker, Via Dante Alighieri 167, suggestiva sede storica.  Sono stati invitati a presentare il proprio intervento il Professor Ettore Cittadini, luminare e pioniere della Fecondazione Assistita in Italia, che parlerà in particolare delle trasformazioni nel corso degli anni del profilo identitario delle coppie richiedenti l’ausilio medico e del relativo incremento dell’infertilità. Il Professor Cittadini parlerà anche dell’estendersi innovativo del panorama tecnologico e delle diverse aree applicative, con l’enorme ricaduta sulle trame sociali che questo comporta; fenomeni rapidamente emergenti plasmano l’immaginario collettivo prima ancora che possano essere adeguatamente pensati e senza che se ne possa prevedere l’evoluzione. La questione, che tiene impegnati a livello internazionale intellettuali e studiosi, sarà dibattuta a giorni nel corso della nuova edizione della World Conference sul Futuro della Scienza che avrà come nucleo centrale di riflessione le possibili trasformazioni a breve e lungo termine indotte nella Storia dell’Uomo dalle nuove tecnologie. La professoressa Filomena Gallo, segretario dell’Associazione Luca Coscioni, giurista sensibile e combattiva, parlerà della famigerata legge 40 che, nell’intento di porre un necessario limite al cosi detto far west della riproduzione, ha tuttavia creato per le sue  contraddizioni una area di legalità debole favorendo l’esodo della richiesta. Il dottor Palermo, sensibile ed instancabile ricercatore, sottolineerà l’attenzione posta alla umanizzazione delle tecniche che, a fronte dell’espansione e del perfezionamento metodologico, non riescono a cambiare e ad alleviare in alcun modo la sofferenza individuale e di coppia che l’infertilità ed il percorso medico comportano. La Professoressa Vigneri, Presidente del Centro di Psicoanalisi di Palermo, aprirà i lavori esaminando il problema da una doppia ottica in reciproca interdipendenza: la portata delle trasformazioni sociali indotte dalle Nuove Scienze, le ricadute sulle strutture psichiche così come si evidenziano nello specifico del lavoro analitico. Presenzierà Leoluca Orlando, Sindaco di Palermo, da sempre interessato ai temi scientifici.

SCARICA LA LOCANDINA