Eventi

CVP – Pensiero psicoanalitico ed esperienza di guerra 1° ottobre 2022

10/01/22

CVP - Pensiero psicoanalitico ed esperienza di guerra 1° ottobre 2022

1° Ottobre 2022

Centro Veneto di Psicoanalisi 

Pensiero psicoanalitico ed esperienza di guerra

Con il patrocinio della Società Psicoanalitica Italiana

In presenza 9-19

Su zoom 9-13.30

convegno in inglese e italiano

La guerra ha fatto nuovamente irruzione in Europa, seppure altre guerre recenti, come quella nella ex Jugoslavia, siano ancora lontane dall’essere state sufficientemente elaborate e le loro ferite suppurano ancora. Ciò influenza pesantemente la vita dei gruppi e degli individui che ne fanno parte. La guerra continua a sollevare numerosi interrogativi sia sulla pratica analitica in tempo di guerra che dopo. Ma soprattutto riaccende il nostro interesse, come psicoanalisti, sui meccanismi psichici attivati da eventi così tragici, che ricompaiono con una regolarità che ci lascia esterefatti ed in così larga misura impotenti. Già Albert Einstein e Sigmund Freud nel carteggio avvenuto novanta anni fa si interrogavano sulla distruttività umana e sulla possibilità di poterla contrastare e contenere. In questo convegno, organizzato congiuntamente dalla Fondazione Libero e Zora Polojaz e dal Centro Veneto di Psicoanalisi su “Pensiero psicoanalitico ed esperienza di guerra”, si intende riflettere da un vertice psicoanalitico con colleghi che nelle recenti guerre, come in quella tuttora in corso, hanno avuto l’esperienza di esservi stati direttamente coinvolti. La riflessione psicoanalitica, si sa, è fruttuosa se si articola con la clinica – in questo caso con chi le sofferenze le ha vissute e ha tentato di curarle negli altri e in sé stesso.

Il convegno si terrà presso le sale del Centro Veneto di Psicoanalisi Vicolo dei Conti 14, Padova

Vedi anche:

Il pensiero in tempo di guerra. Frankenstein a Baghdad. M. Balsamo

 

 

Allegati
Locandina in ITALIANO
Locandina in INGLESE