Metafora e Metamorfosi Francavilla al mare, Ciclo di giornate di studio 2019

30/03/2019, 13/04/2019, 18/05/2019

A.S.I.P.P.
Associazione per lo Studio e l’Intervento della Psicoterapia Psicoanalitica

Metafora e metamorfosi
Dalla stagnazione alla trasformazione nella clinica terapeutica

CICLO DI GIORNATE  DI STUDIO 2019

Cosa chiede un paziente al proprio terapeuta? Forse di essere portato oltre (METAFORA: “portare oltre”) il suo sintomo, il suo malessere esistenziale, chiede di essere accompagnato nel cambiare la posizione che occupa nel mondo.
In psicoanalisi il processo terapeutico si avvale della metafora come strumento elettivo all’interno della relazione: per poter emergere da una situazione statica ed asfissiante, è necessario attingere alla propria capacità creativa di mettere insieme, amalgamare, trasformare ciò che blocca in ciò che fluisce liberamente.
Dal sintomo, agli agiti e atti mancati, ai personaggi messi in scena, ai sogni, ciò che viene narrato nella stanza d’analisi appare come metafora che chiede di Essere, essere compresa, svelata: a partire da Freud, la psicoanalisi ha insegnato a cogliere nei sintomi la valenza trasformativa insita in essi.
Il ciclo di giornate studio si propone di approfondire tali tematiche nei diversi ambiti che costituiscono il Soggetto: dal Sé ai gruppi, dalla psicosi alla ripetizione nevrotica e mortifera che attanaglia il Soggetto, si indaga la potenzialità vivificante della metafora nella clinica psicoterapeutica.

FRANCAVILLA AL MARE
FOYER Auditorium Sirena

23 febbraio 2019 ore 10:00 12:30
Solitudini di vita, solitudini di morte. Psicoanalisi delle solitudini tra psicosi, arte e contemporaneità.

30 marzo 2019 ore 10:00 12:30
Percezione del Sé tra Psicoanalisi  e  Neuroscienze. Storia,  metodi e modelli.

13 aprile 2019  ore 10:00 12:30
I gruppi multifamiliari in Psicoanalisi come Esperanto per parlare di cambiamento.

18 maggio 2019 ore 10:00 12:30
La pulsione muta e la sua valenza elaborativa nei sogni.

Allegati
Locandina giornate di studio 2019