Cambiamenti nella psicopatologia ed evoluzioni della tecnica psicoanalitica Webinar 10/10/2020

Webinar: Cambiamenti nella psicopatologia ed evoluzioni della tecnica psicoanalitica. Un confronto a partire dal n. 4/19 della Rivista di Psicoanalisi.

10/10/2020 dalle 10:00 alle 13:30

Webinar: Cambiamenti nella psicopatologia ed evoluzioni della tecnica psicoanalitica. Un confronto a partire dal n. 4/19 della Rivista di Psicoanalisi.

Rivista di Psicoanalisi - Annual 2020/14 1

 

 

 

 

 

La Rivista, attraverso questo Webinar e a partire  dal n. Monografico 4/2019, propone una riflessione sul alcuni temi centrali che ci interrogano  come psicoanalisti e che riguardano le nuove forme in cui si esprime il disagio e i cambiamenti che ciò ha prodotto e produce nella tecnica psicoanalitica. Gaddini con il suo articolo del 1984 su “Se e come sono cambiati i nostri pazienti” aveva fin da allora richiamato l’attenzione a cogliere la continua interazione che si forma tra l’individuo e  “l’ambiente socio-culturale in cui cresce e si forma”.  Se ciò sollecita a interrogarsi e a pensare alla patologia, alle  forme i cui essa si esprime, ai contesti in cui si origina e nei quali anche lo psicoanalista  si trova ad operare, dall’altra parte non possiamo nasconderci come ciò investa sia il metodo psicoanalitico attraverso il quale affrontiamo le forme del disagio, sia il cambiamento degli stessi analisti. Sempre ricordando le parole di Gaddini: “È a questo punto che il problema si pone. Il problema cioè di sapere in quale direzione tendano ad evolvere le forme della psicopatologia individuale” e con quali conseguenze  “sul senso della psicoanalisi e del lavoro degli psicoanalisti”.   L’estensione del campo psicoanalitico e il riconoscimento  della molteplicità di esperienze attraverso cui il lavoro psichico si esprime e l’inconscio si manifesta, ha esteso anche l’ascolto dello psicoanalista oggi teso a sintonizzarsi  e a modularsi  su una molteplicità  e eterogeneità  di livelli assai complessa.

Anna Nicolò e Stefano Bolognini a partire dai contributi pubblicati sulla Rivista dialogheranno intorno a questi  temi, proponendo al pubblico le loro riflessioni che sono il frutto di una lunga  esperienza clinica e consuetudine con l’oggetto psicoanalitico.  Ampio spazio verrà riservato  agli interventi del pubblico e alla risposta dei relatori per garantire uno scambio dialettico e arricchente.

Programma  

9,30-10: collegamento dei partecipanti

10-10,10:  Paola Marion  introduce

10,10 – 10,35.   Intervento di Stefano Bolognini:  “Nuove forme psicopatologiche in un mondo che cambia”

10,35 – 11,00  Intervento di Anna Nicolò: “I cambiamenti nella tecnica psicoanalitica”

11,00 – 11,15: breve pausa

11,15- 12,20: interventi e domande.

12,20 – 13,00:  replica dei relatori   e conclusioni.

PER REGISTRARSI CLICCARE QUI

Per Informazioni: Società Psicoanalitica Italiana – spimilano@gmail.com