“Apocryphal Dictionary of Psychoanalysis” di Giuseppe Civitarese

Apocryphal Dictionary of Psychoanalysis

Autore: Giuseppe Civitarese

Routledge

Anno: 2019

 

“Apocryphal Dictionary of Psychoanalysis” di Giuseppe Civitarese (Routledge, 2019) è un libro di trasposizioni: raccoglie vignette cliniche dell’autore, oggetti enigmatici, pensieri vaganti, progetti, immagini, note di letture e riflessioni; ma anche osservazioni su film e mostre, ricordi, episodi della vita quotidiana, riassunti di articoli da scrivere, domande, dubbi e ossessioni – che hanno condizionato la comprensione dell’autore della psicoanalisi.

 

Nato da momenti in cui l’autore ha tentato di intuire soluzioni per problemi incontrati nella pratica quotidiana o per punti della teoria oscuri ma insieme interessanti da esplorare. Le voci sono ordinate in modo “apocrifo”, offrendo una visione personale e impegnativa della psicoanalisi. Come piccole epifanie in cui c’è sempre un’emozione – sia quella del divertimento, dello stupore, della gratitudine, della tristezza, della gioia – esprimono lo stile dell’analista e della persona nel trattare la sofferenza mentale e nel dare uno sguardo all’immaginario che lo nutre. Le idee per la psicoanalisi sono delineate a partire dal centro della scena in cui si trova la capacità di aspettare, di vivere la sorpresa; un operare dal luogo dell’inconscio, che per definizione è il luogo del negativo, ed esercitare una forma di morbido scetticismo, in ultima analisi, una modalità di ospitalità”.

 

Philip Lance,Ph.D. è uno psicoterapeuta a orientamento psicoanalitico, libero professionista  di  Los Angeles. È un candidato del Centro Psicoanalitico della California.

 

(Tratto dalla quarta di copertina)

 

Giuseppe Civitarese psichiatra e psicoanalista, vive e lavora a Pavia. È stato direttore della Rivista di Psicoanalisi. Ha pubblicato: L’intima stanza. Teoria e tecnica del cam- po analitico, Roma 2008; La violenza delle emozioni. Bion e la psicoanalisi postbionia- na, Milano 2011; Perdere la testa. Abiezione, conflitto estetico e critica psicoanalitica, Firenze 2012; Il sogno necessario. Nuove teorie e tecniche dell’interpretazione in psi- coanalisi, Milano 2013; I sensi e l’inconscio, Roma 2014; Il campo analitico e le sue tra- sformazioni, con A. Ferro, Milano 2015.

 

 

Vedi anche: