Essere bambini a Gaza

Maria Patrizia Salatiello, Frenis Zero (2016)

copertina di essere bambini a gazaQuesto libro è un saggio scientifico sulle conseguenze che i traumi di guerra hanno sulla vita emotiva dei bambini in generale e sui bambini di Gaza in particolare. Parla del concetto di trauma, di trauma di guerra e di PTSD (Disturbo post traumatico da stress). Dei sintomi iniziali negli adulti e nei bambini, della loro evoluzione, degli studi scientifici, in particolare quelli effettuati a Gaza, della loro metodologia, delle modalità di intervento e di cura. Viene dato ampio spazio alla metodologia utilizzata da me e dai miei collaboratori nella  ricerca di cui si parla. Ma questo libro è anche un lungo racconto, che narra di me, di Gaza, dei suoi bambini, che amo chiamare “i miei bambini”. E’ una storia che inizia tanto tempo fa, una storia fatta di passione, di momenti che mi hanno aiutato a crescere, ma anche di sofferenza, di difficoltà, di angoscia (Maria Patrizia Salatiello).

Maria Patrizia Salatiello è psicoanalista SPI. Ha lavorato per molti anni nella Neuropsichiatria Infantile dell’Università di Palermo

Vedi nel Dossier Psicoanalisi e Guerre (2014)

Vedi in Spipedia la Voce Trauma in psicoanalisi