“Karl Abraham. At the Roots of Analytic Theory” di Franco De Masi

Karl Abraham

At the Roots of Analytic Theory

 

Autore: Franco De Masi

 

Routledge

 

Anno: 2018

 

Il libro descrive la vita di Karl Abraham, il suo lavoro a Zurigo e Berlino e il suo rapporto scientifico con Freud. Abraham ha scritto dei testi importanti che formano la base della psicoanalisi clinica e della tecnica analitica: transfert, controtransfert, narcisismo, invidia e trauma infantile. In particolare, il libro considera il contributo di Abraham alla comprensione del problema del lutto e della melanconia, non solo attraverso le opere da lui dedicate a questo argomento ma anche grazie al contributo costituito dalla continua comunicazione scientifica con Freud, come documentato dalla corrispondenza Freud-Abraham (Karnac, 2002). Nell’ultimo capitolo, “Quello che Abraham non poteva comprendere”, il libro descrive come Abraham non comprendesse completamente alcuni passaggi del manoscritto di “Lutto e melanconia” di Freud, mentre leggeva il testo. Rifletté a lungo finché non riuscì a ideare una soluzione a un problema irrisolto – ovvero come il paziente riesca a elaborare il lutto. Questo si verifica quando l’oggetto amato e perso si reinstalla nel suo mondo interiore, un concetto molto importante nello sviluppo kleiniano.

(Tratto dalla quarta di copertina)

 

Franco De Masi è membro della Società Psicoanalitica Italiana ed è stato Presidente del Centro Milanese di Psicoanalisi e Segretario dell’istituto del Training di Milano.

 

Vedi anche: