Le viscere della mente. Sillabario emotivo e narrazioni. Antonino Ferro – Raffaello Cortina Editore (2014)

FerrofreschiAntonino Ferro (2014)

Le viscere della mente. Sillabario emotivo e narrazioni.

Raffaello Cortina Editore, pp. 265

Secondo Antonino Ferro, la seduta è sogno, ovvero analista e paziente accantonano ogni statuto realistico di quanto prende forma durante la seduta a favore di un sogno condiviso, che trasforma i nodi sintomatici in nodi di una rete narrativa.

Altri temi vengono affrontati: la verità emotiva tollerabile da parte di paziente e analista, la menzogna come via di salvezza a volte necessaria, le supervisioni.

Ma, come sempre, concetti e teorie vengono chiariti attraverso l’uso di materiale clinico e il lettore prende parte in prima persona a quanto avviene nella stanza di analisi, senza paraventi che spesso assumono le sembianze di astruse teorizzazioni.

Antonino Ferro è dal dicembre 2012 presidente della Società Psicoanalitica Italiana (SPI).
Nella collana di Psicologia clinica ha pubblicato, tra gli altri, Tecnica e creatività (2006), Evitare le emozioni, vivere le emozioni (2007) e Tormenti di anime (2010).

Leggi anche la recensione di Jones De Luca