Manuale di psicologia dell’adolescenza: compiti e conflitti.

 
Qui sono collocati otto contributi che spaziano dall’esame della fase pre-adolescenziale, fino alla considerazione delle fasi ultime dell’adolescenza, nel costituirsi del cosiddetto giovane adulto. All’esame dei compiti della pre-adolescenza si lega la costruzione dello schema corporeo e l’uso che il soggetto fa del suo stesso corpo; segue un contribuito sulla formazione dell’identità maschile e femminile che apre le porte alla considerazione delle dinamiche familiari e dello sviluppo delle relazioni sentimentali e sessuali dell’adolescente. Alle tematiche del gruppo dei pari e delle funzioni del gruppo di riferimento (classe scolastica, banda, gruppi informali) si unisce l’esame della funzione di apprendimento nel contesto della scuola.
 
Con I problemi degli adolescenti: valutazione, prevenzione e intervento si giunge alla “Terza Parte” del volume, a cui segue una ricca “Bibliografia” finale. E’ questa la sezione dedicata alla clinica e alla discussione delle questioni terapeutiche, del setting e della gestione della cura. Sono, infatti, trattate le principali problematiche psicologiche e psicosociali che può presentare il soggetto nella fase adolescenziale, dai disturbi della condotta alimentare, all’uso di sostanze psicoattive, passando attraverso la discussione della gravidanza in adolescenza, dell’antisocialità e del tentato suicidio. Gli ultimi tre contributi di tale sezione sono rispettivamente dedicati alla prevenzione, alla valutazione clinica e alla consultazione/psicoterapia.
 
Come si vede, il testo si pone come un’articolata riflessione sulla fase di sviluppo adolescenziale, partendo da considerazioni globali, storiche e di scenario, passando attraverso la dinamica della situazione dell’adolescente (famiglia, scuola, gruppi di riferimento) e chiudendo con le questioni strettamente cliniche (alle quali sono dedicate ben 120 pagine). Ciò pone il volume come un utile ed aggiornato strumento di studio e di riflessione per molte e diverse professionalità impegnate, sul campo, nella gestione degli adolescenti: esso raccoglie l’esperienza pluridecennale degli autori, tutti membri dell’Istituto Minotauro.