Notes per la psicoanalisi n. 14 (2019) Alpes

notes per la psicoanalisi n. 14 (2019)

le parole della psicoanalisi contemporanea

Editore: Alpes

 

Cosa implica definire la psicoanalisi contemporanea? Contemporanea di chi, di che cosa? Per stabilire la contemporaneità della psicoanalisi bisogna forese intendersi preliminarmente sul senso da attribuire sia alla temporalità implicata dalla parola contemporanea, sia alla sua dimensione spaziale.

Quali sono le parole di una psicoanalisi che si vuole inattualmente, intempestivamente contemporanea? Sono le parole con cui parla per bocca degli analisti – nelle sedute, nelle riviste, nei libri, nei giornali, nei social media? Sono le parole che ascolta? Sono le parole con cui  ascolta?

(Tratto dalla quarta di copertina)

notes per la psicoanalisi

rivista semestrale

www.notesperlapsicoanalisi.eu

Direttore responsabile: Mariella Ciambelli

Redazione: Maria Luisa Califano, Barbara De Rosa, Riccardo Galiani, Roberta Guarnieri, Maria Lucia Mascagni, Mario Sancandi, Marta Sisti

Comitato scientifico: Maurizio Balsamo, Catherine Chabert, Francesco Conrotto, Manuela Fraire, Roland Gori, Michel Gribinski, René Kaës, Laurence Kahn, Massimo Recalcati, Dominique Scarfone, Antonio Alberto Semi

Grafica della copertina: Andrea Generali, www.andreagenerali.com

Finito di stampare nel mese di maggio 2019 presso gli stabilimenti di Global Print srl Via degli Abeti 17/1 – 20064 Gorgonzola (Mi)

 

editoriale

Il 10 novembre del 2018, in occasione della pubblicazione dell’edizione italiana di Psicoanalisti in seduta. Glossario clinico di psicoanalisi contemporanea (Alpes, Roma), si è svolta a Napoli la giornata di studio “Le parole della psicoanalisi contemporanea. Un glossario”, organizzata da Riccardo Galiani con il sostegno del Dipartimento di Psicologia dell’Università degli Studi “Luigi Vanvitelli” e del Centro Napoletano di Psicoanalisi (Sezione locale della Società Psicoanalitica Italiana). Oltre a Laurent Danon Boileau e a Jean-Yves Tamet (gli ideatori del progetto Des psychanalystes en séance), alla giornata hanno partecipato Mario Bottone, Maria Luisa Califano, Mariella Ciambelli, Francesco Conrotto, Virginia De Micco, Giovanni De Renzis, Roberta Guarnieri, Carmela Guerriera, Lucia Monterosa, Roberto Musella, Francesco Napolitano, Gemma Trapanese, Fiamma Vassallo, insieme ad alcuni studenti del Laboratorio di Psicologia Dinamica del Dipartimento di Psicologia dell’Università Vanvitelli. A molti partecipanti (sia implicati che ‘neutrali’, per così dire), le riflessioni e gli spunti offerti dalla giornata sono apparsi meritevoli di una ripresa e di una conservazione in forma scritta; la redazione di “notes per la psicoanalisi” (redazione da inscrivere, in buona parte, negli ‘implicati’ della parentesi precedente) ha accolto con convinzione queste sollecitazioni. Ritenendo di interpretare il gradimento, o quanto meno l’interesse, di buona parte dei lettori della rivista, abbiamo pensato di riproporre le tavole rotonde in una maniera che rispecchiasse l’andamento stesso della giornata di studio; ciò è stato possibile grazie all’ulteriore disponibilità di tutti i partecipanti e al lavoro che Marzia Fasano ha compiuto sulla registrazione di tutti gli interventi e dei momenti di discussione.

Questo numero è quindi interamente dedicato a “le parole della psicoanalisi contemporanea”.

 

 

INDICE

editoriale…………………

Insieme sulla tavola del tempo. Considerazioni introduttive

Riccardo Galiani……………

 

Prima Sessione

Di alcuni problemi posti dal racconto clinico

Jean-Yves Tamet………………

 

Prima tavola rotonda

Quadro e dispositivo, i transfert

 

L’uovo e la gallina

Giovanni De Renzis…………

 

Onnipotenza ed estraneità nel quadro

Lucia Monterosa…………..

 

Regressione-trasformazione nel quadro-dispositivo analitico

Roberto Musella…………

 

Seconda tavola rotonda

La presenza dell’analista, l’ascolto

 

Alcune riflessioni su Psicoanalisti in seduta

Mario Bottone…………….

 

Semplice ascolto passivo o attiva partecipazione?

Francesco Conrotto…………….

 

Le parole della consultazione e il divenire cosciente

Roberta Guarnieri……………

 

Discussione, a cura di Marzia Fasano

Laurent Danon Boileau, Virginia De Micco, Gianni De Renzis, Francesco Ferrante, Guelfo Margherita, Jean-Yves Tamet

 

Seconda sessione

Identità, alterità, estraneità nell’ascolto e nell’interpretazione

Laurent Danon Boileau

 

Terza tavola rotonda

Le interpretazioni, alterità

 

Lo straniero in seduta…

Virginia De Micco

 

Una glossa per Boileau e Tamet

Francesco Napolitano

 

Fiamma Vassallo

Le parole e la cura

 

Discussione, a cura di Marzia Fasano

Maria Luisa Califano, Serena Cefalo, Virginia De Micco, Gianni De Renzis, Marzia Fasano, Lucia Monterosa, Roberto Musella, Olga Pozzi, Jean-Yves Tamet

 

Conclusione

Riccardo Galiani

 

Vedi anche: