Una mente a più voci. Sulla vita e sull’opera di Dina Vallino, a cura di Franco Borgogno e Giovanna Maggioni, Mimesis (2016)

frontiere psiche borgogno mente voci“Questo libro, che nasce dalla “Giornata di Studi” dedicata dal Centro milanese di Psicoanalisi a Dina Vallino il 14 novembre 2015, si propone […] di mantenere viva la sua ricerca rammentando alcuni aspetti del pensiero che l’ha caratterizzata come una tra le figure più rilevanti e significative della psicoanalisi italiana.”

La storia, personale e professionale, di una grande e appassionata psicoanalista, maestra per molti di noi,è al centro di questo volume che raccoglie scritti e memorie sul pensiero e sull’opera di Dina Vallino.

Franco Borgogno è Psicoanalista con funzione di training e supervisione della Società Psicoanalitica Italiana (IPA) già professore ordinario di psicologia clinica, continua a tuttoggi a insegnare all’Università di Torino “Colloquio Clinico” per “attibuzione diretta” da parte del Senato Accademico.

Giovanna Maggioni è Psicoanalista della Società Psicoanalitica Italiana (I.P.A) Esperta nell’analisi di bambini e adolescenti. Ha prestato a lungo la sua attività nell’area infantile sia nel pubblico che privatamente. Ha lavorato per molti anni con Dina Vallino, nella ricerca con l’Infant-Observation e nella clinica con bambini e genitori. Dal 2009 è Docente a contratto presso la Scuola di Specializzazione di Psicologia Clinica dell’Università di Torino. Ha pubblicato per Mimesis Una Storia raccontata. Fare psicoanalisi con Dina Vallino.

Vai alla Giornata di Studio dedicata a Dina Vallino