10-11 Maggio 2013, Urbino – SPR (Society for Psychotherapy Research, sez.it.). La ricerca in psicoterapia: dove si impara, dove si fa. Università, Scuole di formazione, Servizi pubblici

urbinoSPR – Italy Area Group, Sezione italiana della SOCIETY FOR PSYCHOTHERAPY RESEARCH

La ricerca in psicoterapia:dove si impara, dove si fa.

Università, Scuole di formazione, Servizi pubblici.

URBINO,  10 – 11 MAGGIO 2013

 La Sezione italiana della Society for Psychoterapy Research invita a due giornate di approfondimento sul rapporto tra la ricerca in psicoterapia, gli Istituti pubblici e privati per la formazione alla professione di psicoterapeuta e i Servizi interessati a condurre lavori empirici di natura clinica. 

COMITATO SCIENTIFICO

Il Comitato scientifico è costituito dal CONSIGLIO DIRETTIVO di SPR – Italy Area Group. 

 

COMITATO ORGANIZZATIVO

 

Emanuela Brusadelli

Antonello Colli

Elena Montali

Laura Parolin

Rosita Ricci

 

PROGRAMMA 

Venerdì 10 maggio

Ore 09.00-12.00

Main lecture  sulla ricerca in psicoterapia

 

Pre-congress Workshop

G. Lo Coco, Università di Palermo: “La ricerca quantitativa in psicoterapia: esito e processo”.

S. Blasi, Università di Urbino: “La ricerca qualitativa in psicoterapia”.

A. Colli, Università di Urbino: “È possibile fare ricerca nei servizi? Esempi dalla letteratura”.

 

Ore 14.00-16.00

Simposio: “La ricerca in psicoterapia: dove si fa”

S. Sassaroli, G.M. Ruggiero, Studi cognitivi: “I temi e piani di vita nel cognitivismo clinico razionalista ed esistenziale: il modello LIBET (Life themes and plans Implicated in Biases: Elicitation and Treatment)”.

G. Nicolò, DSM ASL Roma G : “La psicoterapia dei pazienti complessi nei servizi pubblici: come adattare i dati di ricerca alla pratica clinica”.

R. Popolo, Centro di Terapia Metacognitiva Interpersonale: “La ricerca empirica nelle psicosi: la prospettiva di un Dipartimento di Salute Mentale”.

V. Bruno, Ce.Di.Al, A.S.P. 6 Palermo : “Percorsi di cura e di ricerca per pazienti con diagnosi di DCA”.

 

Ore 16.30-18.30

Comunicazioni libere

 

Ore 20.30

Cena Sociale

 

Sabato 11 maggio

Ore 09.00-11.00

Simposio: “La ricerca in psicoterapia: dove si impara”

V. Lingiardi, L. Muzi, Sapienza Università di Roma: ”Cercare di essere utili: insegnare la clinica conoscendo la ricerca”.

G. Cafforio, A. USL Valle d’Aosta: “La diagnosi psicologica: difficoltà e distanza dalla ricerca degli psicologi clinici del servizio pubblico”.

M. Panero, Associazione Studi Psicoanalitici, Torino: “Formazione alla ricerca e ricerca su quale formazione oggi“.

M. Ponsi, Società Psicoanalitica Italiana: “Quale ricerca per la psicoanalisi? Quale psicoanalisi per la ricerca?”.

C. Maffei, Università Vita-Salute S. Raffaele di Milano, M.G. Strepparava, Università di Milano-Bicocca: “La ricerca sulla formazione alla professione di psicoterapeuta”.

 

Ore 11.30-13.00

Comunicazioni libere

 

Ore 14.30-15.30

Comunicazioni libere e Sessione Poster in parallelo

 

Ore 16.00-17.30

Tavola Rotonda: “Riflessioni conclusive e proposta di un’Anagrafe italiana sulla ricerca in psicoterapia”

V. Lingiardi, Sapienza Università di Roma

F. Del Corno, Università della Valle d’Aosta

A. Lis, Università di Padova

M.R. Monaco, A.O. Salvini di Garbagnate Milanese

E. Fava, Università degli Studi di Milano