Lingiardi V. & Ponsi M. (2013). L’utilità della ricerca empirica per la psicoanalisi. Riv.Psicoanalisi, LIX,4: 885-909.

Lingiardi V. & Ponsi M. (2013). L’utilità della ricerca empirica per la psicoanalisi. Riv.Psicoanalisi, LIX,4: 885-909.

 

Abstract

Nonostante le prime ricerche sull’esito delle psicoterapie siano state condotte negli anni dieci e venti del Novecento proprio da alcuni pionieri della psicoanalisi, a tutt’oggi la conoscenza dei risultati degli studi empirici sulla sua efficacia è piuttosto ridotta tra gli stessi psicoanalisti, che hanno privilegiato le conoscenze fondate sui resoconti clinici rispetto a quelle prodotte con gli strumenti

della ricerca empirica. Viene presentata una rassegna degli studi più recenti, sia di quelli che indagano sull’efficacia dei trattamenti analitici, peraltro ormai ampiamente dimostrata, sia di quelli che si propongono di capire come e per chi il trattamento analitico funziona e di chiarire quali sono i fattori terapeutici realmente attivi. Viene infine discusso il rapporto difficile fra psicoanalisi e ricerca empirica e indicata la necessità di integrare gli studi empirici nel patrimonio clinico e concettuale della psicoanalisi.

 

La pubblicazione di questo articolo è stata autorizzata dalla Rivista di Psicoanalisi

Scarica l’articolo