VideoIntervista a Giorgio Campoli

Giorgio Campoli è membro ordinario della Società Psicoanalitica Italiana. Dal gennaio 2009 è segretario scientifico del Centro di Psicoanalisi Romano.

Si è laureato in medicina a Roma e specializzato in neurologia e psichiatria nel 1971. Subito dopo la specializzazione ha lavorato come assistente psichiatra; dal 1974 al 1978 è stato aiuto presso l’Ospedale Psichiatrico Provinciale di Parma in Colorno; dal 1978 è stato primario presso lo stesso Ospedale, di cui fu anche direttore dal 1980 al 1983, partecipando attivamente al processo di deistituzionalizzazione che era iniziato in quegli anni. Dal 1983 al 1988 è stato primario del Servizio di Igiene Mentale ed Assistenza Psichiatrica della USL di Bologna San Lazzaro; dal 1988 al 2010 è stato primario presso il Dipartimento di Salute Mentale della ASL Roma A (ex USL Roma 2).

Docente di “Psicoterapia” presso la Scuola di Specializzazione in psichiatria dell’Università “La Sapienza” presso l’Ospedale S. Andrea di Roma dal 2006 a tutt’oggi; docente di “Neuroscienze” presso la facoltà di Tecnici della riabilitazione psichiatrica dell’Università “La Sapienza” dal 2008 al 2011.

Tra le sue pubblicazioni riguardanti il tema ‘psicoanalisi e servizi’:

-“Una presa in carico al Servizio” in “Forme della consultazione psicoanalitica”, 2007, a cura di R.Candela, S.Salvatori, G.Verticchio;
-“Le esperienze di Comunità Terapeutica” Campoli et al. in “Psicoanalisi e psichiatria”, 1999, a cura di G.Berti Ceroni e A.Correale;
-“La parola al setting” Campoli et al. in “Prospettive psicoanalitiche nel lavoro istituzionale” vol.9 n.3, 1991;
-“Il tempo e relazione terapeutica” Campoli et al. In “Prospettive psicoanalitiche nel lavoro istituzionale” vol.7 n.2, 1989.


Una pillola dell’intervista

Per vedere l’intervista completa visualizzate il secondo video di questa pagina.

Intervista completa: