VideoIntervista a Sergio Cofferati

Sergio Cofferati, sindacalista e politico di rilievo all’interno dell’area di centrosinistra, nel 1994 diviene Segretario Generale del CGIL, portando avanti le battaglie per il rifiuto alla modifica dell’art. 18 dello Statuto dei lavoratori, l’accordo sulla concertazione e la riforma pensionistica.
Chiusa la stagione del sindacato, fu eletto Sindaco di Bologna nel 2004 mettendo al centro del suo programma, di stampo riformista, soprattutto la partecipazione dei cittadini alla vita pubblica. Nello stesso anno, è anche Presidente della Fondazione Giuseppe Di Vittorio, che svolge attività di ricerca in ambito storiografico, culturale e sociale. Terminato il mandato a Sindaco, non si ricandida per la città, diventando uno dei membri del Comitato Nazionale del Partito Democratico nel 2007, e dal 2009 è Parlamentare Europeo (www.sergiocofferati/eu). Uomo di vasti interessi culturali ed artistici, è appassionato di lirica, fumetti (a lui si deve la fondazione del primo sindacato di categoria per autori di fumetti) e soprattutto fantascienza.