VideoIntervista a Vitaliano Trevisan

Capace di esprimere con intensa drammaticità la crudezza e la sofferenza del vivere, Vitaliano Trevisan è scrittore, attore, drammaturgo. Si è imposto al pubblico e alla critica con il romanzo I quindicimila passi (2002), che ha come protagonista un uomo la cui esistenza è coartata da fobie e comportamenti di compulsiva ossessività; questa prova narrativa gli valse il Premio Lo straniero, e il Campiello Francia 2008. Per quanto riguarda poi la scrittura teatrale, molti dei suoi testi sono stati portati in scena da Valter Malosti, Toni Servillo e Roberto Herlitzka.
Nel 2003 Trevisan è attore protagonista e co-sceneggiatore del film Primo amore di Matteo Garrone -in concorso a Berlino – e nel 2007 recita ne Il riparo – di Puccioni – premiato come miglior film al Festival di Annecy, oltre a prendere parte alla serie televisiva Ris Roma. Delitti Imperfetti. Nel 2011 è stato al Festival di Venezia, in un piccolo ruolo nel film Cose dell’altro mondo,
– Questa videointervista è stata realizzata nell’ambito del Festival Comodamente 2011 . Vittorio Veneto – 2/3/4 Settembre.

Una pillola dell’intervista

Per vedere l’intervista completa visualizzate il secondo video di questa pagina.

 


Intervista completa: