Recensioni

Opus incertum copertina

OPUS INCERTUM. Psicoanalisi, Conoscenza, Spiritualità. di Giuseppe Pellizzari (Mimesis Edizioni, 2019) Recensione a cura di Angelo Moroni Ho provato un sottile senso di vertigine nel leggere questo libro, ahimè postumo, di Giuseppe Pellizzari, e per diverse ragioni che cercherò qui di descrivere. La prima risiede nel fatto che l’Autore è stato uno dei miei più importanti … Continue Reading »

“La speranza che abbiamo di durare” di Emilio Masina (Emersioni, 2019) Recensione a cura di Lidia Merolli “La speranza che abbiamo di durare” è un racconto che trascina con apparente leggerezza nel complesso mondo delle relazioni analitiche e soprattutto nel difficile mondo della “persona” dell’analista e della sua professione. La scrittura, a tratti autoironica, a … Continue Reading »

Freud, Sullivan, Mitchell, Bion, and the multiple voices of international Psychoanalysis di Marco Conci International Books, New York, 2019 Recensione a cura di Antonio Imbasciati   In un corposo volume di oltre settecento pagine, edito in inglese quest’anno dall’International Psychonanalytic Books di New York, Marco Conci, componente sia della SPI che della tedesca DPG (IPA), … Continue Reading »

“Il Colibrì”  Di Sandro Veronesi (La nave di Teseo, 2019)  Recensione a cura di Maria Pappa  “Delle ali e un altro apparato respiratorio, che ci permettessero di attraversare l’immensità degli spazi, ci sarebbero inutili, perché se salissimo su Marte o Venere conservando gli stessi sensi, questi rivestirebbero dello stesso aspetto delle cose della Terra tutto … Continue Reading »

“In viaggio con De Martino nella Lucania rurale tra magia e medicina popolare” di Emilio Servadio (Autore), Bianca Puma (a cura di) Edizioni Alpes, 2019 Recensione a cura di Giovanna Montinari Nell’affrontare il libro “In viaggio con De Martino, nella Lucania rurale tra magia e medicina popolare”, a cura di Biancamaria Puma ed Emilio Servadio, … Continue Reading »

Flussi vitali fra Sé e non-Sé – di Stefano Bolognini Raffaello Cortina Editore Recensione di Benedetta Guerrini Degl’Innocenti Che cos’è oggi per noi la psicoanalisi? Una relazione fra due menti? Un’invenzione a due voci? Una conversazione che dovrebbe assomigliare alla vita reale?  O forse, come Stefano Bolognini suggerisce nel suo ultimo libro, Flussi vitali fra … Continue Reading »