Punti di vista

INVENTARIO DEGLI OGGETTI DA SALVARE – Cosimo Schinaia

“Gli altri ci urtano di continuo e noi facciamo lo stesso con loro. La nostra singolarità, la nostra unicità, la nostra identità si crepano senza sosta”  Elena Ferrante Ritengo opportuna la costruzione di un piccolo inventario degli oggetti da salvare per rendere salde le necessarie spinte antientropiche nei confronti delle forze che sembrano spingerci alla … Continue Reading »

RESTARE SANI, rivisitato Da Il Manifesto 7.01.2017 – Sarantis Thanopulos

Dal 2017 nessuno si aspetta grandi cose. Il nostro pessimismo è, ragionevolmente, aumentato rispetto a un anno fa e, a giudicare da numerosi segnali, sono in arrivo guai seri. Del processo patologico che ci investe è difficile distinguere le cause dai sintomi: l’iniquità mostruosa degli scambi, la concentrazione delle risorse e delle ricchezze nelle mani … Continue Reading »

LA RESISTENZA ALLA DISTRUZIONE PSICHICA – Silvia Amati Sas

La lettura dell’articolo su “L’afasia dell’orrore” nel Manifesto e la visione di un film sulla prima guerra mondiale mi portano oggi a scrivere  perché ne sento  la necessità. L’interessante film di von Trotta su “Rosa Luxemburg “ riguarda la sua vita e la sua lotta, nel primo 900, contro i preparativi politici che precedevano la prima guerra mondiale. … Continue Reading »

PUNTI DI VISTA: commento di GABRIELLA GIUSTINO

Far West a Milano. Una Sindrome Psicosociale? Gabriella Giustino  (Psicoanalista Ordinario della SPI) A partire dallo sconcertante episodio di cronaca che si è verificato al Tribunale di Milano,  ultimo di una catena d’ eventi simili e sconvolgenti, mi sono chiesta cosa possiamo dire come psicoanalisti  a proposito di   situazioni che sembrano occupare una posizione “extraterritoriale” … Continue Reading »

PUNTI DI VISTA: commento di SILVIA VESSELLA

Farwest a Milano (Silvia Vessella- Società psicoanalitica italiana)  Non c’è da stupirsi per quello che è avvenuto al tribunale di Milano, ma da inorridire. E da riflettere; Ancor più chi ha responsabilità nella società e tra loro anche gli psicoanalisti, interessati agli aspetti patologici individuali e collettivi e coinvolti nella cura. Gli ultimi periodi ci … Continue Reading »

PUNTI DI VISTA: risponde STEFANO TUGNOLI

Stefano Tugnoli – (SPI- Società Psicoanalitica italiana) Il disastro aereo della Germanwings, provocato dall’atto suicida del copilota Andreas Lubitz che ha trascinato con sé nella morte 149 persone, solleva drammaticamente l’attenzione di tutti sulla questione del suicidio attuato con il coinvolgimento di vite altrui e sulla necessità, da parte delle compagnie aeree,  di garantire la … Continue Reading »