Paola Freer

Paola Freer membro dell’IPA Candidates Loan Panel 

Il Candidates Loan Panel è una Commissione composta di 7 membri, di cui uno con funzioni di coordinatore. Il CLP si pone come obiettivi: 1) di pubblicizzare quanto più possibile, e nei modi che meglio ritiene, la disponibilità di fondi per i candidati analisti che afferiscono all’IPA, precisandone l’entità, la scadenza per le domande, la procedura di assegnazione e di restituzione del prestito; 2) di selezionare tramite questionari le domande di prestiti, sulla base delle difficoltà economiche dei candidati che abbiano iniziato il primo caso di training, utilizzando i fondi disponibili a una certa scadenza annuale prestabilita; 3) di assicurarsi che coloro che fanno donazioni siano informati circa la destinazione dei fondi (mantenendo tuttavia segreta l’identità di coloro che ne beneficiano); 5) di assicurare la maggiore riservatezza possibile  circa l’identità di coloro che ricevono il prestito; 6) di incoraggiare i soci a fare donazioni; 7) di proporre ogni anno un miglioramento nelle modalità di assegnazione dei prestiti, sulla base dell’esperienza maturata e sottoponendo i cambiamenti ad approvazione da parte del Comitato Esecutivo.

I prestiti erogati ammontano a un massimo di 5000 dollari e sono soggetti a un contratto dove viene specificato il periodo in cui il prestito verrò restituito: a partire da un anno dalla fine della formazione, per un importo di 1000 dollari all’anno senza interessi, fino alla completa restituzione del prestito.

I membri del CLP comunicano via e-mail e si riuniscono periodicamente, tramite conferenze via Skype o in occasione di congressi IPA, per confrontarsi sulla valutazione delle domande e per discutere sulle principali questioni inerenti i criteri di valutazione delle domande, le strategie per pubblicizzare la disponibilità di fondi, le proposte da sottoporre al Comitato Esecutivo.