CdPR – Le difese come regolazioni adattative Webinar 16/01/21

CdPR - Le difese come regolazioni adattative. Webinar 16/01/21

16/01/2021

Centro di Psicoanalisi Romano

Via Panama 48 – Roma

Sabato 16 gennaio 2020, ore 10-13

Giornata curata dal gruppo di studio

Archeologia della mente

Introduce: Alfredo Lombardozzi

La psicoanalisi cura? Ma cosa cura? E come cura?

La disciplina  fondata da S.Freud propose una visione, parafrasando W.Bion,  binoculare del funzionamento mentale: l’individuo nasce, cresce e vive in un ambiente relazione a cui è chiamato ad  adattarsi, e nello stesso tempo il suo funzionamento  psico-organico lo definisce come un sistema complesso, ben definito e circoscritto.

La psicoanalisi  propose al mondo medico scientifico occidentale la cura della sofferenza mentale attraverso una metodica che metteva la relazione medico paziente al centro della cura. All’inizio evidenziando i processi di avvicinamento e allontanamento attraverso l’individuazione del transfert nel paziente, successivamente evidenziando analoghi  processi attraverso il riconoscimento del controtransfert nell’analista. Creare e mantenere la relazione è divenuto, così, fin dall’inizio, il punto nevralgico dell’incedere psicoanalitico, attraverso cui illuminare i funzionamenti non solo di questo o quel sintomo, ma dell’intera personalità del paziente. Il caso clinico che verrà presentato ne può essere una efficace illustrazione. Curare la relazione, all’inizio fu soprattutto cura del funzionamento sessuale, e dunque libidico, a cui si è andata ad affiancare la cura dei processi di attaccamento, a cui si è aggiunta l’attenzione ai funzionamenti dei neuroni specchio, ed infine attualmente l’interrogarsi sull’intrigante evidenza della  inter-brain synchronization.  Ma c’è, ovviamente, l’altra faccia della dimensione relazionale, quella difensiva  che si può evidenziare negli stati dissociativi e nella dinamica conflittuale, inter-soggettiva ed intra-soggettiva, attraverso cui l’individuo cerca una propria strada adattativa nella realtà interna ed esterna.

Le difese come regolazioni adattative

Chair:  Domenico Timpano

Prima parte 10.00

INTRODUZIONE, Guglielmo SPIOMBI

CASO CLINICO: RIVISITAZIONE DI UN CASO ALLA LUCE DELLE RECENTI IPOTESI  NEUROPSICOANALITICHE.          Cristiana PIRRONGELLI 

RELAZIONI E AFFILIAZIONI: UNA PROSPETTIVA INTEGRATA SULL’ADATTAMENTO.  Anatolia SALONE 

BASI NEUROBIOLOGICHE DELLA DISSOCIAZIONE. Francesco CASTELLET y BALLARA’

Discussione con la audience   Pausa 10 minuti

Seconda parte

PSICOSESSUALITA’ E SISTEMI AFFETTIVI DI BASE: CONFRONTO E CORRELAZIONI. Claudia SPADAZZI

CONFLITTO E DIFESE IN PSICOANALISI E PSICOBIOLOGIA. Teodosio GIACOLINI

Discussione con la audience

Ore 13.00   Conclusione webinar

 

Entra nella riunione in Zoom

https://us02web.zoom.us/j/88374763948?pwd=d3ZHdDRiM2Q4aFZJYjN5VzdnZVQrUT09

ID riunione: 883 7476 3948

Passcode: 384883

 

Vedi anche:

Neuropsicoanalisi. Roma 25 gennaio 2019

Pirrongelli C. (2014). Alla ricerca di un’ “interpretazione neuropsicoanalitica”. Poster presentato al 15° Congresso Internazionale di Neuropsicoanalisi, 24-26 Lug 2014, New York.

Centro di Psicoanalisi Romano – Gruppo di studio “Archeologia della mente”. Roma, 14 gennaio 2017

Allegati
Locandina