CdPR. Psicoanalisi italiana. Da N. Perrotti e E. Servadio ai nostri giorni. Roma, 14 aprile 2018

14/04/2018

Psicoanalisi italiana. Da Nicola Perrotti e Emilio Servadio ai giorni nostri

Sabato 14 aprile 2018, ore 9.30 – 17,00. Via Panama, 48 Roma

Questa giornata di studio è la seconda di un’iniziativa che consente di inquadrare il contesto storico in cui si è sviluppata la tradizione clinica e di studi teorici nella psicoanalisi italiana. Lo spirito che la anima è quello di approfondire le diverse prospettive che hanno preso corpo nei contributi degli psicoanalisti, che sono stati protagonisti di questa storia, in relazione alla dimensione attuale e ai molteplici modelli teorico-clinici che la caratterizzano. Si intende anche evidenziare l’originalità di molti importanti contributi della psicoanalisi italiana nel confronto aperto con quelle che potremmo definire ‘culture psicoanalitiche’, sul piano internazionale e con le istituzioni che le rappresentano. Per una
scelta di organizzazione di tempi e di tematiche,la seconda giornata approfondirà il pensiero degli psicoanalisti, che hanno avuto un ruolo importante nello sviluppo della psicoanalisi nell’area del centro-sud dell’Italia. La giornata è un momento importante di confronto e
riflessione sulla storia della psicoanalisi italiana per valorizzare le risorse a cui oggi attingiamo in una prospettiva che comporti ulteriori nuovi sviluppi.

Perrotti Nicola

Servadio Emilio

Il pensiero psicoanalitico italiano, a cura di Franco Borgogno, Alberto Luchetti, Luisa Marino Coe, Franco Angeli (2016)

Centro di Psicoanalisi romano – Psicoanalisi italiana. Da Cesare Musatti ai giorni nostri. Roma, 21 ottobre 2017

Allegati
Locandina