CVP – Il limite e la cura. Padova, 26 ottobre 2019

26/10/2019

PADOVA 26 ottobre 2019 

Funzionamenti limite, limiti e potenzialità della cura 

Centro Veneto di Psicoanalisi vicolo dei Conti, 14 35122 Padova 

Presentazione

Le trasformazioni culturali e sociali intervenute nel tempo richiedono una riflessione sulle prassi e sui modelli della cura. Come ormai tradizione, il Centro Veneto di Psicoanalisi promuove ogni anno una Giornata di Studio al fine di rinnovare il dialogo fra il sapere psichiatrico e il sapere psicoanalitico. 

Questa VIII Giornata di Studio propone come Tema di riflessione e confronto i “Funzionamenti al limite” che sottendono quadri clinici eterogenei (disturbi psicosomatici, alimentari, condotte autolesive o suicidarie, dipendenze, ritiro sociale, aspetti melanconici) e presentano livelli di sofferenza diversi nei diversi momenti della malattia e, non di rado, nello stesso tempo, anche buone riuscite in alcuni aspetti della loro vita. 

Pazienti le cui turbolenze e/o resistenze alla cura spesso mettono a dura prova l’assistenza psichiatrica pubblica e la presa in carico privata, riproponendo, forse inevitabilmente, proprio le stesse dinamiche psichiche che alimentano il disturbo e che richiedono una integrazione tra curanti. 

Relatori


F. Antonielli Romanini
, Psichiatra, AULSS 6 Veneto, Padova 

M. Baruchelli, Psicologa, AULSS 4 Veneto Orientale, San Donà di Piave (VE) 

G. Bonifaci, Psichiatra, AULSS 6, Veneto Padova 

C. Chabert, Psicologo, Psicoanalista APF, Parigi

M. La Scala, Psichiatra, Psicoanalista SPI, Padova 

M. Pavanini, Psichiatra, AULSS 4 Veneto Orientale, San Donà di Piave (VE) 

M. Predieri, Psichiatra, AULSS 4 V eneto Orientale, San Donà di Piave (VE) 

 

Vedi anche:

Franco De Masi. BORDERLINE: un paziente senza inconscio?

Allegati
Locandina