First Italian-French IPSO Meeting, Bologna, 26 febbraio 2011

Il 26 febbraio
si è tenuto a Bologna l’Italian- French IPSO Meeting, un incontro dedicato alla
clinica psicoanalitica in cui due candidati della Société
Psychanalytique de Paris hanno presentato
casi clinici in supervisioni di gruppo condotte da Antonino Ferro e Stefano
Bolognini.

Il desiderio
espresso da alcuni candidati francesi ha incontrato la nostra possibilità di
organizzare l’evento grazie soprattutto alla generosa disponibilità dei supervisori,
del Centro Psicoanalitico di Bologna che ci ha ospitato nei suoi locali, e
dell’Esecutivo SPI che ci ha aiutato a divulgarlo tra i candidati.

Alla giornata
hanno partecipato 70 candidati in totale, per la maggior parte italiani e
francesi, ma con anche qualche partecipazione europea ed extraeuropea: dal
Portogallo, dalla Serbia, una collega da Porto Alegre (Brasile) ed un collega
da Chicago.

Al mattino,
Antonino Ferro ha supervisionato un caso presentato da Maria Grazia Amantea,
una nostra connazionale che abita da molti anni a Parigi: si trattava del
trattamento psicoanalitico di una giovane donna di origini egiziane; la
complessità delle interrelazioni culturali è riverberata nel gruppo di lavoro
che si è approcciato anch’esso ad (almeno) una lingua straniera, con la
supervisione in francese e la traduzione consecutiva in italiano.

Il pranzo è
stato un’occasione di incontro tra i candidati, molti al primo anno di
training, con un lunch buffet all’interno del quale si è parlato dei differenti
stili di vita, di formazione e di lavoro dei candidati nei diversi Paesi.

Nel pomeriggio
Stefano Bolognini ha supervisionato il caso presentato da Juliana Vamos, che ci
ha permesso di immergerci nelle fantasie e nei sogni di una donna in dolce (e
spaventata) attesa.

L’incontro ha
ospitato un piccolo spazio per l’elezione dei nuovi rappresentanti italiani, che
ha visto l’elezione di un vero e proprio "Gruppo rappresentante IPSO Italia", costituito
da Sergio Anastasia, Irene Sarno,
Sonia De Cristofaro e Barbara Giacon, tutti del Centro Milanese di
Psicoanalisi,  cui auguriamo
un’esperienza bella e stimolante quanto è stata la nostra.

 

Laura Ravaioli, Luca Nicoli

Rappresentanti IPSO per l’Italia uscenti