La Cura

“Raggi nelle tenebre” Come distruggere una psichiatria riabilitativa Docu-film di A. Raff

18/01/22
Raggi nelle tenebre. Come distruggere una psichiatria riabilitativa

Parole chiave: Basaglia; Psicoanalisi; Manicomio; Psicosi

Raggi nelle tenebre, ovvero come distruggere una psichiatria riabilitativa.  Docu-film in B/N, regia Agostino Raff, produzione Gianni Garko.

Nell’anno 1976, il dott. Ezio Maria Izzo, primario dell’Ospedale Psichiatrico Casa della Divina Provvidenza in Guidonia, crea una Cooperativa zoo-agricola per la riabilitazione dei degenti cronici del manicomio (Legge 180). Nel 1992, quell’esperienza riabilitativa viene proibita dalla Direzione dell’Ospedale, che fa macellare gli animali da allevamento e, serrata la Casa agricola, riporta i pazienti nel manicomio. La denuncia del caso alla Magistratura, seppur sostenuta da interventi della stampa e interrogazioni parlamentari, non impedisce che nel 1997 la Cooperativa sia definitivamente smantellata, il dott. Izzo licenziato e i pazienti riportati nei reparti dell’Ospedale Psichiatrico dopo vent’anni vissuti in dignitosa libertà.

Raggi nelle tenebre è stato girato all’interno della Cooperativa durante la sua breve riapertura dopo la denuncia giudiziaria. Il dottor Izzo e i suoi pazienti interpretano se stessi, rivivendo quell’esperienza di sofferenza e rinascita, inutilmente positiva.

Allegati
Atti parlamentari
I Matti - L'Espresso
La Repubblica
L'ESPRESSO 3
L'ESPRESSO 1
L'ESPRESSO 2
Biografie, Izzo, Garko, Raff

Chi ha letto questo articolo ha anche letto…

Huffingtonblog 31/8/20 E. M. Izzo La rivoluzione incompiuta di Franco Basaglia

Leggi tutto

Pulsione ed esistenza. Di Ezio Maria Izzo (2016). Recensione di Rita Corsa

Leggi tutto