La Ricerca

La cucina del Dottor Freud, James Hillman e Charles Boer, Raffaello Cortina Editore (2016)

29/11/16

Hillman 2Ogni giorno, all’ora del pranzo, siamo costretti a subire vere e proprie nevrosi traumatiche. Panini, Coca Cola, tramezzini e hamburger: è questa la vera psicopatologia della vita quotidiana, e il vero disagio della civiltà.

Quale miglior terapia di un libro di cucina freudiana, di questa lista di piaceri orali soddisfatti à la carte? Le ricette mescolano le migliori intuizioni della cucina viennese ai ricordi del padre della psicoanalisi. E, naturalmente, il gusto è dato da una straordinaria ironia.

La cucina del dottor Freud è destinato ai golosi di aneddoti sui grandi della psicoanalisi ma anche a quanti vorranno divertirsi a trasformare in piatti fumanti le proposte di questo singolare ricettario in salsa viennese.

James Hillman (1926-2011), psicoanalista di fama internazionale, ha pubblicato numerosi libri, tradotti anche in italiano. Nelle nostre edizioni ha pubblicato Le storie che curano.

Charles Boer (1939-2014) è stato un traduttore di testi di argomento mitico, compresi gli Inni omerici.

Vai a : Il cuoco con Edipo alla tavola di Freud, LA REPUBBLICA, 13 dicembre 2016

Chi ha letto questo articolo ha anche letto…

"Dialogando con Glen Gabbard" di C. De Giorgi, L. Masina, A. Sessarego

Leggi tutto

"Trauma della Shoah, ebraismo e psicoanalisi" di A. Sonnino

Leggi tutto