Presentazione del libro Confini, muri e bordi di Giuseppe Berti Ceroni

Venerdi 2 dicembre alle ore 18.30, al Centro Psicoanalitico di Bologna, via Cesare Battisti, 24, sarà presentato in anteprima il nuovo libro del professor Giuseppe Berti Ceroni, edito da Persiani Editore.

Introducono:

Manuela Battistelli, psichiatra e psicoterapeuta
Cecilia Neri, psichiatra AUSL, Bologna;
Marco Monari, psichiatra AUSL, Bologna e psicoanalista;
Paolo Emilio Persiani, editore.

Tra gli altri parteciperanno:

Luigi Boccanegra, psicoanalista, Venezia:
Antonello Correale, psicoanalista, Roma;
Luigi Rinaldi, psicoanalista, Napoli;

Francisco Javier Fiz Pérez, psicologo clinico, Madrid, direttore della collana Sviluppo integrale.

presentazione_del_libro_confini_muri_e_bordi_.jpgQuesto è un libro sui generis: non è un libro di psicoanalisi, anche se la psicoanalisi è presente in ogni sua pagina. Non è un libro di politica, ma la politica è il brodo di tutte queste pagine, che non sono per niente maturate in una torre eburnea, ma nei vettori e nei problemi di questo cinquantennio, fra gli anni Sessanta e oggi. È un libro che guarda attorno a tutte le altre discipline, ma dai bordi della psicoanalisi, cogliendo, salvo che per la neurologia e la psichiatria cliniche, solo bocconi delle altre discipline, probabilmente anche fraintesi. È zibaldone, congerie, pout pourri, ma ha l’estrema continuità di vivere in diversi aloni di tempo, da Freud BionBerlinguer Moro, da Jackson Foucault Kapuschinski e Schama. 
Diviso in tre parti – confini, muri e bordi –  è frutto di pensieri, pratiche e ricerche che prendono spunto da tutta la vita professionale dell’autore.  

Collana: Sviluppo Integrale
Prezzo: 16.90
Pagg: 204