Don Riccardo. Loredana Micati – Mursia (2014)

Micati freschiLoredana Micati

Don Riccardo

Mursia

«È l’illusione che ci tiene vivi.
L’illusione sono i fiori squillanti
del cappero sulla pianta che si nutre di niente.
L’illusione è la vita,
e chi può osare smascherarla.»

Roccatagliata, 1870. Don Riccardo l’inglisi arriva in Sicilia ancor prima di nascere, portato da Liza, una giovanissima madre costretta a darlo in adozione. Liza scompare presto dalla scena, ma non tutto scomparirà con lei. L’amore stesso che Riccardo ormai adulto incontrerà nella persona di Violet, ragazza nel pieno del fascino tutto carnale dell’adolescenza, e che irromperà violentemente nella sua vita, sconvolgendone pensiero e sensi, sarà oggetto del riverbero di quelle ombre e del lavoro silenzioso dell’immaginazione. Fantasia e realtà legano due vicende e due isole, quella di un passato non conosciuto e quella della vicenda reale.
Romanzo per certi versi ottocentesco e per altri di vivace, pungente modernità, profondo e tuttavia leggero, rapido e gustoso, scorre sul filo di una lieve ironia.

Loredana Micati, psicoanalista con funzioni di training della Società Psicoanalitica Italiana, vive e lavora a Roma. Don Riccardo è il suo primo romanzo.

Pagine 302
Euro 16,00
Codice 23859Y
EAN 9788842554011

Scarica l’invito alla presentazione del libro 

Vai a Rassegna Stampa