Il dolore dell’analista,M. Adelaide Lupinacci, D. Biondo, L. Accetti, M. Galeota, A. Lucattini, Casa Editrice Astrolabio (2015)

20151023120941 Lupinacci doloreMaria Adelaide Lupinacci, Daniele Biondo, Laura Accetti, Mirella Galeota, Adelia Lucattini (2015)

Il dolore dell’analista.
Dolore psichico e metodo psicoanalitico 

Casa Editrice Astrolabio

Con due contributi di Tonia Cancrini e Antonio Gambara 

Prefazione di Antonino Ferro 

Sebbene il dolore faccia parte della vita, ritrarsi da esso, ribellarsi contro il dolore proprio e altrui è una reazione istintiva, naturale, quasi inevitabile.

Anche nel setting psicoanalitico, luogo per antonomasia in cui il dolore viene espresso e ascoltato, un’area di dolore che rimane poco esplorata e quasi completamente ignorata: il dolore che l’analista stesso prova per sé e per il paziente.

Collegata in modo sostanziale al dolore che il paziente porta (o che non riesce a portare) nella situazione analitica, la risposta emotiva dell’analista è clinicamente evolutiva se egli riesce a ‘soffrire’ il dolore così inteso e a rimanere in contatto con esso.

Frutto dei risultati e delle ricerche di un gruppo di lavoro appositamente costituito, questo studio parte da un’introduzione al tema del dolore come evento psichico ed esplora le connessioni fra l’esperienza del dolore in seduta e il metodo psicoanalitico in riferimento a questioni di clinica e di tecnica. Vengono poi esaminate più nel dettaglio situazioni cliniche che riguardano bambini, adolescenti e adulti.

Maria Adelaide Lupinacci è psichiatra, psicoanalista membro ordinario con funzioni di training della SPI, esperta nella psicoanalisi dei bambini e degli adolescenti. Vive e lavora a Roma.

Daniele Biondo è psicologo, psicoanalista membro ordinario della SPI, esperto nell’analisi dei bambini e degli adolescenti e docente del corso di specializzazione ARPAd. Vive e lavora a Roma.

Laura Accetti è psicoanalista membro della SPI, psicoterapeuta infantile e docente del corso di specializzazione dell’Istituto Winnicott. Lavora a Roma.

Tonia Cancrini, psicoanalista, membro ordinario con funzioni di training della SPI, già professore di Ermeneutica Filosofica all’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è esperta nella psicoanalisi dei bambini e degli adolescenti. Vive e lavora a Roma.

Mirella Galeota è neuropsichiatra infantile, psicoanalista membro ordinario della SPI, esperta nella psicoanalisi dei bambini e degli adolescenti, socio ARPAd. Vive e lavora ad Avellino dove è anche responsabile dell’Unità Operativa di Neuropsichiatria  Infantile dell’Azienda Ospedaliera Moscati.

Antonio Gambara, psichiatra e psicoanalista membro della SPI, si è sempre dedicato alla pratica clinica e allo studio in piccoli gruppi di lavoro. Vive e lavora a Roma.

Adelia Lucattini, psichiatra e psicoanalista membro della SPI, è esperta nella psicoanalisi dei bambini e degli adolescenti. È Dirigente Medico di psichiatria presso il DSM dell’Asl Roma A. Vive e lavora a Roma.