“La cura psicoanalitica contemporanea”. A cura di T. Bastianini e A. Ferruta

La cura psicoanalitica contemporanea

Estensioni della pratica clinica 

Tiziana Bastianini e Anna Ferruta (a cura di) 

Giovanni Fioriti Editore 

Anno: 2018

La cura psicoanalitica ha allargato i propri confini affrontando patologie che rivelano un danno della struttura, caratterizzate da dipendenza regressiva dall’oggetto o dall’evitamento fobico di esso.

Quindi si sono prodotte, nel corso del tempo, evoluzioni nelle concezioni teoriche, che hanno dato forma a quella “rivoluzione silenziosa” che ha ispirato la clinica psicoanalitica.

La pratica psicoanalitica odierna si è ampliata includendo trattamenti di bambini di 0-3 anni, di coppia, di soggetti che sembrano non utilizzare la comunicazione verbale, di altri che non sono in grado di sostenere una relazione a tempo indefinito, e questo fenomeno viene valutato spesso come un’esigenza dei nostri tempi, essenzialmente mancanza di tempo e scarsità di risorse economiche. Questo libro indaga le evoluzioni della pratica clinica ed è diviso in quattro sezioni. Le prime due: UNA RIFLESSIONE SULLE ESTENSIONI DEL METODO PSICOANALITICO e IL METODO PSICOANALITICO MESSO ALLA PROVA propongono considerazioni sull’ampliamento delle concettualizzazioni psicoanalitiche, ponendo interrogativi su come e quanto il metodo psicoanalitico si conservi tale in queste pratiche cliniche estensive. La terza sezione, DISPOSITIVI PSICOANALITICI E FUNZIONE ANALIZZANTE NEI DIVERSI CONTESTI CLINICI esplora situazioni cliniche eterogenee condotte con un vertice psicoanalitico. La quarta sezione, PREFIGURAZIONI DELL’ESTENSIONE DEL METODO NELLE TEORIE PSICOANALITICHE trova in alcune teorizzazioni del passato le tracce di possibili sviluppi.

 

Tiziana Bastianini è psicoanalista con funzioni di training della Società Psicoanalitica Italiana e dell’IPA. Ha lavorato a lungo nei contesti psichiatrici come responsabile di strutture intermedie per la cura dei pazienti psicotici; è stata direttore per la Regione Lazio di progetti formativi inerenti il contributo della psicoanalisi alla cura dei pazienti gravi. Ha scritto numerosi lavori scientifici e collaborato a volumi collettanei. Vive e lavora a Roma.

 

Anna Ferruta è psicoanalista con funzioni di training della Società Psicoanalitica Italiana e dell’IPA. Membro del Monitoring Advisory Board dell’International Journal of Psychoanalysis, Socio Fondatore di Mito&Realtà Associazione per le Comunità e Residenzialità Terapeutiche. Ha insegnato alla Scuola di Specializzazione in Psichiatria dell’Università di Pavia e alla Scuola di Specializzazione in Psicologia del Ciclo di Vita dell’Università degli Studi “Bicocca” di Milano. Consulente e supervisore in équipe psichiatriche e in istituti di ricerca. Ha pubblicato volumi e articoli su riviste italiane e internazionali. Vive e lavora a Milano.

Offerta speciale riservata ai membri della Società Psicoanalitica Italiana

Vedi anche: