“L’invasione della vita” di G. Civitarese, W. Minella, G. Piana, G. Sandrini

"L’invasione della vita" di G. Civitarese, W. Minella, G. Piana, G. Sandrini

L’INVASIONE DELLA VITA

LE SCELTE DIFFICILI NELL’EPOCA DELLA PANDEMIA

A cura di: Giuseppe Civitarese, Walter Minella, Gianino Piana, Giorgio Sandrini

Casa editrice: Mimesis/Eterotopie

Anno: 2020

La pandemia da Covid-19 ha radicalmente modificato il nostro modo di vivere. Abbiamo dovuto osservare misure di isolamento e distanziamento sociale che mai avremmo pensato di adottare. Molte attività sono state sospese, ridotte o trasformate, con gravi ripercussioni sull’economia e sulla qualità di vita. I profondi e inaspettati cambiamenti, vissuti in un clima di ansia e paura, hanno funzionato da lente di ingrandimento attraverso cui interrogarci, anche al di là dell’emergenza, sul valore stesso dell’esistenza. È nata così l’esigenza di un dialogo interdisciplinare che ci aiuti a comprendere non solo quale sia la strada migliore per uscire da una situazione di emergenza, ma anche a porre le basi per costruire una società che eviti di ripetere scelte che, come si è visto, se errate, possono avere conseguenze drammatiche. Il libro raccoglie valutazioni e riflessioni di studiosi appartenenti a varie aree, dall’etica alla psicoanalisi, dalla filosofia alla medicina, dall’ecologia alle scienze della comunicazione. Tra i temi affrontati: le relazioni con gli altri e tra le diverse generazioni, i problemi dell’ambiente e il mondo animale, i fenomeni della globalizzazione, l’etica della comunicazione, il ruolo della scienza e il difficile dialogo con la politica.

(Tratto dalla quarta di copertina)

Giuseppe Civitarese, psichiatra, psicoanalista, è stato direttore della “Rivista di Psicoanalisi”, vive e lavora a Pavia. Per Mimesis ha pubblicato “Trasposizioni. Glossarietto di psicoanalisi” (2017) e “Soggetti sublimi. Esperienza estetica e intersoggettività in psicoanalisi” (2018). Ha curato inoltre il volume “Bion e la psicoanalisi contemporanea. Leggere Memoria del futuro” (2020).

Walter Minella ha insegnato storia e filosofia nei licei. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo “Il dibattito sul dispotismo orientale. Cina, Russia e società arcaiche” (1991) e “Pietro Prini” (2016). Ha curato con altri studiosi il volume “Credere oggi in Dio e nell’uomo, ancora e nonostante. Pietro Prini filosofo del dialogo tra fede e scienza” (2018).

Gianino Piana è stato docente di Etica cristiana all’Istituto Superiore di Scienze Religiose della Libera Università di Urbino e di Etica ed Economia alla Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Torino. Tra le sue numerose pubblicazioni, i quattro volumi di “In novità di vita (I. Morale fondamentale e generale, II. Morale della persona e della vita, III. Morale socioeconomica e politica, IV. Morale della religiosità)” (2012-2016).

Giorgio Sandrini è stato Professore ordinario di Neurologia all’Università degli Studi di Pavia e Direttore del Dipartimen- to di Neurologia e Neuroriabilitazione presso l’IRCCS – Istituto Neurologico C. Mondino di Pavia. È direttore della rivista internazionale “Frontiers in Neurology” per la sezione Neurorehabilitation. Ha pubblicato oltre 300 articoli su riviste internazionali e numerosi libri, in ambito nazionale e internazionale, attinenti al campo delle neuroscienze.

 

IJP/ Coronavirus. Webinar 3 Maggio 2020

 

Vedi anche: