“Pädophilie” di Cosimo Schinaia

Pädophilie

Eine psychoanalytische Untersuchung

Cosimo Schinaia

Verlag: Psychosozial-Verlag

2018

 

Il libro Pädophilie. Eine psychoanalytische Untersuchung scritto  da Cosimo Schinaia,  con la prefazione di Angelika Ebrecht-Laermann è l’ultima traduzione di “Pedofilia Pedofilie. La psicoanalisi e il mondo del pedofilo”, pubblicato in Italia 2001 (Bollati Boringhieri, Torino) con la prefazione di Francesco Barale. Nel 2010 è stato tradotto in inglese (On Paedophilia, Karnac, London), con la prefazione di Donald Campbell. Nel 2011 è stato tradotto in spagnolo (Pedofilia Pedofilias. El psicoanálisis y el mundo del pedófilo, El Duende, Madrid) con la prefazione di Luis Martin Cabré. Nel 2015 è stato tradotto in portoghese (Pedofilia Pedofilias. A psicanálise e o mundo do pedófilo,EDUSP, São Paulo) con la prefazione di Luiz Meyer. Nel 2016 è stato tradotto in polacco (Pedofilia. Psychoanaliza I świat pedofila, GWP, Sopot) con la prefazione di Zbigniew Lew-Starowicz. Nel 2017  è stato tradotto in francese (Figures de la pédophilie. La psychanalyse et le monde du pédophile, L’Harmattan, Paris)  con la prefazione di Sophie Baron Laforet.

 

Il libro non intende essere un trattato sulla pedofilia, ma un tentativo di fare il punto su questo tema, a partire dall’ottica psicoanalitica: e questa è una novità, perché sembra esserci nella psicoanalisi una tendenza a tenere in secondo piano gli aspetti “reali” dell’abuso sessuale infantile. Non sono trascurati i contributi provenienti da ambiti scientifici diversi dalla psicoanalisi, e il libro propone incursioni in altri territori culturali (miti, fiabe, romanzi), a sottolineare che solo un approccio integrato potrà metterci in grado di comprendere e dare una risposta adeguata al fenomeno pedofilia. Si tratta di una realtà troppo complessa per essere frettolosamente schematizzata.

La conoscenza e la cura del pedofilo sono necessarie non per sottovalutare le sue gravissime responsabilità, ma per averne un quadro non mitizzato. Non serve a nessuno l’atteggiamento di chi, identificandosi tout court con il bambino abusato, rifugge da ogni possibile comprensione dell’abusatore, vissuto come un mostro. Il terapeuta, soprattutto, deve sforzarsi di cogliere quelle differenze tra un caso e l’altro che permettono di impostare interventi più mirati, che nel lungo periodo, ovviamente, hanno anche la funzione di prevenire le recidive.

(Presentazione di Cosimo Schinaia)

Cosimo Schinaia, vive e lavora a Genova. È psicoanalista e psichiatra. Membro ordinario con funzioni di training della Società psicoanalitica Italiana e full member dell’IPA. È stato primario presso il dipartimento di salute mentale di Genova. Ha scritto numerosi articoli scientifici su riviste italiane ed estere e saggi in raccolte. Tra i suoi libri ricordiamo: Dal Manicomio alla città. L’altro presepe di Cogoleto, Laterza, 1997; Il cantiere delle idee, La Clessidra, 1998; Pedofilia Pedofilie. La psicoanalisi e il mondo del pedofilo, Bollati Boringhieri, 2001.

 

Con la collaborazione di Paolo F. Peloso, Luisella Peretti, Franca Pezzoni, Clara Pitto e Giuseppina Tabò. 


Dalla quarta di copertina del libro di Schinaia, tradotta dal Tedesco in Italiano da Leonardo Resele.

La grande complessità del fenomeno della pedofilia richiede uno sguardo parimenti d’insieme e differenziante. L’analisi psicoanalitica di Cosimo Schinaia, che qui viene presentata per la prima volta in tedesco, la esamina nello scenario clinico, culturale e sociale.

Nel saggio vengono trattati numerosi casi clinici, ma anche aspetti pedofili che si possono individuare in fiabe, saghe e romanzi.

L’autore si dichiara contrario a considerazioni troppo schematiche del fenomeno e sottolinea le differenze che esistono in diversi casi. Solo attraverso la puntuale differenziazione tra forme diverse di pedofilia è possibile effettuare trattamenti psicoterapeutici efficaci e prevenire ricadute.

Hanno collaborato: Paolo F. Peloso, Luisella Perotti, Franca Pezzoni, Clara Pitto e Giuseppina Tabò.

 

Il libro è stato già tradotto in inglese, spagnolo, portoghese, polacco, francese ed è ora disponibile in tedesco.

 

Cosimo Schinaia è Psicoanalista e Psichiatra ed è stato per molti anni Direttore del Centro di Salute Mentale di Genova centro. È analista di Training e Supervisore della Società Psicoanalitica Italiana e Membro dell’International Psychoanalytical Association.

 

Vedi anche: