Premio Musatti

Vincitori del Premio Musatti

Negli anni precedenti il Premio Musatti è stato assegnato a:

  • 1 giugno 1997: Anna Maria GUADAGNI, Mario LAVAGETTO
  • 13 giugno 1998: Francesco ORLANDO, Silvia VEGETTI FINZI
  • 29 maggio 1999: Ferdinando CAMON, Dr. Doriano FASOLI
  • 10 giugno 2000: Remo BODEI
  • 1 Giugno 2001: Vito CAGLI, Edoardo SANGUINETI
  • 13 Giugno 2002: Francesca BORRELLI, Michel DAVID
  • 27 settembre 2003: Aldo Giorgio GARGANI , Cesare SACERDOTI
  • 24 settembre 2005: Anna Maria ACCERBONI
  • 28 settembre 2006: Bernardo BERTOLUCCI
  • 25 maggio 2008: Paolo ROSSI
  • 27 febbraio 2010: Moni OVADIA (video intervista)
  • 7 maggio 2012: Felice CIMATTI,  Luciana SICA
  • 22 maggio 2014: Vittorio GALLESE
  • 26 maggio 2016: Fondazione ADRIANO OLIVETTI, RAFFAELLO CORTINA Editore

Regolamento premio Musatti

  1. Il Comitato Esecutivo della SPI, nel Centenario della nascita di Cesare L. Musatti, istituisce il Premio Cesare L. Musatti.
  2. Il Premio Cesare L. Musatti attribuisce un pubblico riconoscimento a figure italiane o straniere del mondo della cultura e del giornalismo che hanno contribuito, con la loro ricerca in ambiti affini a quelli della Psicoanalisi e con la qualità dei loro scritti, anche di alta divulgazione o in ambito giornalistico, allo sviluppo della Psicoanalisi e alla diffusione delle sue caratteristiche e finalità nel mondo culturale, nonché a una corretta interpretazione.
  3. Il premio è annuale, ma può essere anche non assegnato
  4. Il premio può essere attribuito a non più di due soggetti, gruppi o istituzioni.
  5. Al fine di giungere alla o alle designazioni annuali dei premiati, nell’ultimo quadrimestre di ogni anno e mediante il Notiziario della SPI, l’Esecutivo sollecita i Soci a fornire, mediante lettera, indicazioni e suggerimenti motivati di possibili candidature, sia individuali, sia di gruppo. Queste vanno fatte pervenire in tempo utile al Segretario della SPI. La scelta finale dei premiati avviene tuttavia su designazione insindacabile dell’Esecutivo entro il marzo di ogni anno.
  6. L’Esecutivo si fa carico di stilare una sintetica motivazione ufficiale per ciascun premiato.
  7. Il premio viene consegnato nel corso di una manifestazione societaria di pubblico rilievo alla quale sono invitati i premiati.
  8. L’assegnazione del premio deve essere notificata con anticipo alla stampa, mediante un Comunicato a carico del Segretario della Commissione per i rapporti con la stampa, sentito l’Esecutivo e con mezzi che ne assicurino la massima diffusione.