Cinema e psicoanalisi – Donne e psicoanalisi Melegnano 8 febbraio 2012

Azienda Ospedaliera
  Ospedale di Circolo di Melegnano

DIPARTIMENTO DI SALUTE MENTALE

 

Evento del Dipartimento di Salute Mentale  GRATUITO CON  ISCRIZIONE OBBLIGATORIA  con crediti ECM aperto a medici psichiatri, psicologi, assistenti sociali, infermieri professionali, educatori,, neuropsichiatri infantili, terapisti della riabilitazione, medici ospedalieri e del territorio, medici di medicina generale e personale sanitario esterno.

 

 

MERCOLEDI’ 8 FEBBRAIO 2012 dalle 8,30 alle 13,00
Aula Magna dell’Ospedale Predabissi di Vizzolo Predabissi

 

CINEMA E PSICOANALISI

 

QUARTO CICLO

 


“DONNE E PSICOANALISI'”

 

“PRENDIMI L’ANIMA”
di Roberto Faenza
(2002 Italia, Francia, Regno Unito)

 

Il Dipartimento di Salute Mentale dell’Azienda Ospedaliera di Melegnano organizza, dopo il successo dei tre cicli degli scorsi anni (“Amore e violenza nella famiglia”, “Maternita’ psichica” e “Solitudine, smarrimento e senso di identita’”, un nuovo ciclo di film delle serie “Cinema e psicoanalisi” dal titolo ” DONNE E PSICOANALISI” che si svolgeranno presso l’ Aula Magna dell’Ospedale Predabissi di Vizzolo Predabissi (Milano).

Il ruolo della donna nella societa’ e’ sempre piu’ significativo, oltre che in ambito sociale, anche in ambito medico e infermieristico.

I due film del ciclo intendono indagare il ruolo della donna in un contesto psichiatrico e psicoanalitico per fornire a tutti i partecipanti suggestioni utili nella vita e nel loro lavoro clinico quotidiano.

Dopo il primo film (Prendimi l’anima) di Roberta Faenza, mercoeldi’ 14 febbraio 2012 verra’ proiettato in data 14 marzo 2012 il secondo film del ciclo: “Un’altra donna” di Woody Allen

La trama: Maria e Frase, due giovani studiosi fanno reciproca conoscenza mentre si trovano entrambi a Mosca per svolgere ricerche sulla vita della psicoanalista russa Sabina Spielrein. I due ricostruiscono insieme la vita di Sabina, aprire dal suo ricovero a Zurigo nel 1904 per una grave formadi isteria. Qui la paziente conosce il giovane medico Carl Gustav Jung, che mettendo in pratica il metodo psicoanalitico sviluppato dal suo maestro Sigmund Freud, riuscira’ a curarla.

Il film, introdotta dal dottor Andrea Pergami, psichiatra e psicoterapeuta a orientamento psicoanalitico, verrà commentata dalla dottoressa Gabriella Giustino, psichiatra e psicoanalista della Societa’ Psicoanalitica Italiana (SPI) .
La discussione sarà aperta al pubblico alla fine dei film.

Saranno graditi brevi contributi scritti da parte dei partecipanti relativi al primo film della serie da parte dei partecipanti. Eventuali contributi scritti verranno letti prima della proiezione del secondo film.

Responsabile scientifico: Dott. Andrea Pergami,tel. 02-5273611, andrea.pergami@aomelegnano.it
Segreteria organizzativa e informazioni: Sigra Morena Cilano
tel. 02-98052209

Iscrizioni via fax: sig.ra Morena Cilano tel.02-98052408 (le iscrizioni si chiuderanno lunedi’ 30 gennaio 2012; NON verranno accettate le domande incomplete)

SCARICA LA SCHEDA DI ISCRIZIONE