Cultura e Società

Kaha Mohamed Aden – biografia

29/01/22
Bozza automatica 20

Kaha Mohamed Aden, scrittrice

Kaha Mohamed Aden è nata a Mogadiscio. Dal 1987 è residente a Pavia. Laureata in Economia e Commercio presso l’Università di Pavia, consegue un Master in Cooperazione allo Sviluppo nella Scuola Universitaria Superiore di Pavia (IUSS)

Ha lavorato presso il VIS (Volontariato Internazionale per lo Sviluppo).

Svolge varie attività nel settore della mediazione culturale occupandosi di temi come l’immigrazione e l’intercultura.

Nel 2001 scrive “I sogni delle extrasignore e le loro padrone” pubblicato nel libro “La Serva Serve: le nuove forzate del lavoro domestico” di Cristina Morini, Derive/Approdi.

Nel Dicembre 2002 viene insignita del premio San Siro del Comune di Pavia per la sua attività nel campo della mediazione interculturale.

Nel 2015 ha condotto il laboratorio di scrittura al Festival del Pensare Pensare serve ancora?, da cui è nata la pubblicazione “Fil rouge”, edizione Festival del Pensare, Cecina.

Nel 2016 è invitata dall’ACIS, Australasian Centre for Italian Studies, a tenere un ciclo di conferenze; nell’occasione è stata nominata Visiting HRA – Honorary Research Associate.

Ha scritto per diverse riviste tra cui: Nuovi Argomenti, N 27, 2004; Psiche, N.1, 2008; Incontri, Rivista Europea di Studi Italiani, Vol. 32, N. 2, 2017.

Collabora con la rivista Africa e Mediterraneo, in cui ha pubblicato “Nabad iyo Caano”. Pace e Latte”, N..81, 2/14 , “Cambio d’abito”, N.86, 1/17 e “Un felice goffo volo dallo Yaya Centre”, N. 92-93, 12/20.

Ha realizzato la performance La Quarta Via, (2004), da cui è stato tratto l’omonimo documentario. https://www.openddb.it/film/la-quarta-via/

Nel 2010 ha pubblicato Fra-intendimenti (Nottetempo) e nel 2019 Dalmar. La disfavola degli elefanti (Unicopli).