Cultura e Società

La Repubblica.it 25 agosto 2019 “Sotto un ponte in stato catatonico” G. Riefolo

29/08/19

Giuseppe Riefolo

Invece Concita La Repubblica.it

Sotto un ponte in stato catatonico

 25/8/2019

 

La storia di un uomo che vuole tornare a casa sua, ma è condannato a restare clandestino. A Ponte Milvio una vicenda di emarginazione, di un gruppo di psicologi che cerca una soluzione, di fondi che non ci sono e di persone senza fissa dimora per le quali non ci può essere assistenza.

 

Introduzione: In una lettera inviata al blog “Invece Concita” di Repubblica il dottor Riefolo, psichiatra alla Asl 1 di Roma e psicoanalista denuncia la condizione di migranti con problemi psichiatrici che non possono accedere ai servizi di salute mentale e che sono pertanto condannati all’invisibilità.

Giuseppe Riefolo psichiatra, membro ordinario della Società Psicoanalitica Italiana e full member dell’International Psychoanalytical Association. (Maria Antoncecchi)

 

25 /08/2019

Invece Concita La Repubblica.it       

Sotto un ponte in stato catatonico

Vai all’articolo

 

Chi ha letto questo articolo ha anche letto…

La cura della salute mentale in un Manifesto, D. D’Alessandro, Huffington post, 22/10/21

Leggi tutto

“Marci su Roma” e razzismo. Il rifiuto radicale della convivenza civile. S. Thanopulos, il Manifesto 16/10/21

Leggi tutto