Sigmund Freud: A Life in Psychoanalysis

(a cura di Maria Grazia Vassallo)

SIGMUND FREUD: A Life in Psychoanalysis

Mostra on line in occasione dei 160 anni dalla nascita di Freud.

Il Freud Museum di Londra, insieme all’Istituto Culturale di Google, per il 6 Maggio 2016 hanno creato e messo on line una mostra in omaggio al padre della psicoanalisi.

Il Freud Museum di Londra si trova in Maresfield Garden 20, nel quartiere londinese di Hampstead, ed è ospitato nella casa dove Freud andò a vivere con la famiglia nel 1938, in fuga da Vienna e dalle persecuzioni razziali del regime nazista. Freud morì solo un anno dopo, devastato da un cancro alla mascella che lo tormentava da anni, ma la figlia Anna, la più piccola e anche lei psicoanalista- si occupò del trattamento di bambini e adolescenti- continuò a vivere in quelle stanze fino all’anno della sua scomparsa avvenuta nel 1982.

Trasformato in museo, l’edificio conserva intatto lo studio di Freud, con il celebre divano dove si erano stesi decine e decine di pazienti e con tutta la ricchissima collezione di antichità greco- romane e orientali, raccolte da Freud nel corso degli anni con inesauribile passione di “archeologo”.

La mostra on line fa scorrere immagini di oggetti presenti nel museo, foto, brevi videoclip di eminenti psicoanalisti e studiosi, ed è possibile anche ascoltare una rara audioregistrazione della voce di Freud, che afferma: “ Non desidero suscitare convincimenti; desidero stimolare il pensiero e scuotere i pregiudizi”.

Per guardare la mostra, cliccate qui

Freud turista e viaggiatore: da Vienna a Roma