La Repubblica.it 25 agosto 2019 “Sotto un ponte in stato catatonico” G. Riefolo

Invece Concita La Repubblica.it

Sotto un ponte in stato catatonico

 25/8/2019

 

La storia di un uomo che vuole tornare a casa sua, ma è condannato a restare clandestino. A Ponte Milvio una vicenda di emarginazione, di un gruppo di psicologi che cerca una soluzione, di fondi che non ci sono e di persone senza fissa dimora per le quali non ci può essere assistenza.

 

Introduzione: In una lettera inviata al blog “Invece Concita” di Repubblica il dottor Riefolo, psichiatra alla Asl 1 di Roma e psicoanalista denuncia la condizione di migranti con problemi psichiatrici che non possono accedere ai servizi di salute mentale e che sono pertanto condannati all’invisibilità.

Giuseppe Riefolo psichiatra, membro ordinario della Società Psicoanalitica Italiana e full member dell’International Psychoanalytical Association. (Maria Antoncecchi)

 

25 /08/2019

Invece Concita La Repubblica.it       

Sotto un ponte in stato catatonico

Vai all’articolo