La Repubblica delle idee. Bologna. 7-9 giugno 2019

la Repubblica,venerdì 24 maggio 2019

A Bologna un’altra Italia 

Torna dal 7 al 9 giugno l’ottava edizione di Repubblica delle Idee per raccontare il Paese che non si rassegna alla deriva del presente.

 

la Repubblica,

24 maggio 2109 

Il ruolo della cultura 

INTRODUZIONE: La manifestazione promossa da Repubblica, con oltre 200 ospiti intende aprire un ampio dibattito sui temi di attualità, politica, cultura, arte e società. La dott.ssa Anna Maria Nicolò, neuropsichiatra infantile, Presidente della Società Psicoanalitica Italiana parteciperà al dibattito sulla salute psichica degli italiani.( Maria Antoncecchi)

 

la Repubblica,

24 maggio 2109

A Bologna un’altra Italia 

Il ruolo della cultura

Dare spazio al dibattito culturale e uno dei compiti del festival, che per questo ha invitato molti scrittori, intellettuali, filosofi,  scienziati per parlare del nostro presente. Ci saranno anche gli psicanalisti come Umberto galimberti, Vittorio Lingiardi e Anna Nicolò che discuteranno della salute psichica degli italiani: le loro associazioni hanno scritto una lettera preoccupata al Quirinale. Massimo Recalcati parlerà invece d’amore, Donatella di Cesare e Salvatore Natoli discuteranno di come la politica abbia bisogno di filosofia. Ci saranno l’economista Lucrezia Reichlin e Annamaria Lusardi. Parleranno di cibo Carlo Petrini, Stefano Liberti e Marino Niola, Stefano Mancuso spiegherà il ruolo delle piante nel pianeta, i fisici Sandra Savaglio, Cristiano Galbiati e Giovanni Amelino Camelia dei misteri dello spazio.

 

Bologna, Repubblica delle Idee
Domenica 9 giugno, ore 11.00, Cappella Farnese
A che punto è la psiche del paese
Intervengono: Vittorio Lingiardi, Umberto Galimberti e Anna Nicolò
Conduce: Antonio Gnoli

Vedi anche: